in

Google Maps consiglierà di default il percorso meno inquinante

Google Maps suggerirà di default il percorso meno inquinante, tenendo conto del consumo di carburante, dell’orografia o della congestione del traffico

Google Maps
Google Maps

In un nuovo aggiornamento, Google Maps suggerirà di default il percorso meno inquinante, tenendo conto del consumo di carburante, dell’orografia o della congestione del traffico. Per ora ci sono solo gli Stati Uniti, ma arriverà in Europa a partire dal 2022. La stessa azienda lo scorso marzo, aveva annunciato questa novità in termini di percorsi suggeriti quando si effettua un viaggio, tra molti altri aggiornamenti , come l’ avvertimento delle zone a bassa emissione o le previsioni del tempo.

Google Maps suggerirà di default il percorso meno inquinante

Con questo nuovo aggiornamento, Google Maps indicherà di default il percorso meno inquinante, purché l’ orario di arrivo previsto sia simile a quello del percorso più veloce. Pertanto, il percorso suggerito non coinciderà sempre con quello più veloce, poiché a volte la distanza potrebbe essere maggiore e di conseguenza il tempo di percorrenza potrebbe essere leggermente aumentato. Ma da Google Maps verranno presi in considerazione fattori come traffico, pendenza o semafori.

Nel caso di un percorso diverso da quello più veloce, Google Maps consiglierà il percorso che, anche se leggermente più lungo, avrà un impatto minore sui consumi dell’auto in quanto è un percorso più pianeggiante e senza frenate o accelerazioni. Inoltre, è possibile confrontare l’impatto ambientale di tutti i percorsi suggeriti dall’applicazione in modo da scegliere quello più adatto alle esigenze del momento.

Per impostazione predefinita, Google probabilmente suggerirà direttamente il percorso meno inquinante, ma sarà qualcosa che gli utenti potranno modificare nelle impostazioni e nella configurazione dell’applicazione stessa. “Con questa misura, riteniamo che si possano evitare più di un milione di tonnellate di emissioni di carbonio ogni anno “, afferma la dichiarazione dell’azienda americana.

Ti potrebbe interessare: Toyota e Google: le due aziende collaborano per reinventare il manuale del proprietario

Google Maps
Google Maps suggerirà di default il percorso meno inquinante, tenendo conto del consumo di carburante, dell’orografia o della congestione del traffico

Ti potrebbe interessare: Google: la multinazionale dell’hi-tech ritirerà Android Auto con l’arrivo di Android 12