in ,

Honda Jazz: la prima utilitaria ibrida

honda jazz ibrida

honda jazz ibrida

La Honda Jazz Hybrid sarà la prima auto da città alimentata con un sistema ibrido. Dopo gli esperimenti di buon successo eseguiti sulla Insight, la Civic e la CR-Z, ora la Honda si dichiara pronta a portare il suo concetto IMA anche sulla compatta ma, al tempo stesso spaziosa Jazz.

Il concetto IMA è molto più leggero, nonché più economico del full hybrid Toyota e questo gli da un gran vantaggio nel campo delle utilitarie. Consiste in un motore elettrico da 14 CV abbinato ad uno a benzina da 1.3 litri ed 88CV e ad un cambio CVT a sette marce con possibilità di manovra manuale al volante. Sia le batterie che tutti i componenti elettronici hanno trovato posto sotto il telaio, lasciando quindi lo spazio interno dell’Honda Jazz immutato rispetto al modello originale.

I consumi medi in città e sul misto permettono di percorrere circa 20km con un litro (5.3/5.4 litri per 100 km).

La nuova Honda Jazz ibrida ha mantenuto anche la facilità di guida del modello originale ed è particolarmente scattante nelle ripartenze: un sistema di led mantiene il guidatore costantemente aggiornato sulla modalità di utilizzo e sui consumi effettuati.

Dotata di sistema di spegnimento motore al semaforo ed equipaggiata di tutto punto, la Honda Jazz Hybrid è proposta sul mercato ad un prezzo compreso tra i 18.500 ed i 19.900 euro.

Giacomo Savonitto