La Noble M500 si mostra a Goodwood

La Noble M600 risale ormai al lontano 2010 e rappresenta un modello quasi nostalgico all’interno della cerchia riservata alle supersportive. Utilizza infatti un cambio manuale e non prevede alcuni dei controlli ormai di serie su tutte le vetture circolanti; niente antibloccaggio dei freni e nemmeno il controllo della stabilità.

Predilige perciò una guida veramente “old style” e per governarla in sicurezza serve assolutamente una grande esperienza vista anche la presenza sotto al cofano di un motore V8 biturbo capace di erogare ben 650 cavalli. Tuttavia per gli amanti del marchio c’è ora una supercar decisamente meno estrema della M600 e più moderna nelle linee. La Casa inglese ha infatti presentato proprio in questi giorni al Goodwood Festival of Speed la Noble M500 che rappresenta la seconda vettura del listino.

La Noble M500 è dotata di un ottimo motore Ford Ecoboost da 3.6 litri in configurazione V6, in pratica lo stesso della Ford F-150 ma rivisto sotto diversi aspetti per raggiungere la potenza di circa 550 cavalli abbinato ora ad un cambio con doppia frizione e alla trazione sulle sole ruote posteriori.

La Noble M500 presenta linee al passo con i tempi, risulta schiacciata a terra e ben proporzionata con un anteriore molto filante e forme interessanti. La cura aerodinamica è percepibile a cominciare dalle grandi aperture sul muso e da alcune aperture nella parte posteriore che aiutano a stabilizzare la vettura senza che ci sia la necessità di adoperare alettoni e spoiler vari.

Da parte di Noble non sappiamo ancora quali siano gli altri dati tecnici, ad eccezione di quelli che accennavamo qui sopra, ma sappiamo che la carrozzeria viene realizzata in fibra di vetro con peso che dovrebbe essere di poco superiore ai 1.200 chilogrammi. Per quanto riguarda il prezzo possiamo dire che sicuramente sarà inferiore a quello proposto per la M600 che costa 340.000 euro.

Per acquistarla pare bisognerà attendere la fine del 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.