La produzione dell’Alfa Romeo Tonale slitta al 2021

Alfa Romeo TonaleLa nuova Alfa Romeo Tonale sarà prodotta presso lo stabilimento FCA di Pomigliano d’Arco. Tuttavia la produzione non comincerà a breve visto che il SUV compatto di casa Alfa Romeo appare ora leggermente in ritardo sulla tabella di marcia. Fonti ufficiali dicono che non sarà prodotto prima della seconda metà del 2021, con un ritardo di circa un anno sulla tabella di marcia diffusa precedentemente.

Lo ha detto Pietro Gorlier che è a capo dell’Area EMA per FCA durante i festeggiamenti che si sono svolti proprio a Pomigliano per celebrare i 40 anni della Fiat Panda. Nello stesso stabilimento viene infatti prodotta la nota vettura di Fiat. La piena occupazione dello stabilimento campano si vedrà quindi soltanto quando alla produzione della Panda sarà affiancata quella della Tonale.

La produzione dell’Alfa Romeo Tonale ha previsto che FCA investisse oltre un miliardo di euro utili a rinnovare le linee produttive dello stabilimento di Pomigliano d’Arco. D’altronde la Tonale rappresenta un modello molto importante per l’intera produzione del Biscione. La SUV compatta andrà infatti a posizionarsi nella fascia di segmento più apprezzata dal mercato. Inoltre aprirà le porte per l’elettrificazione dei modelli del marchio, un passaggio molto importante per competere con i competitor e per non incombere in possibili sanzioni provenienti dalla Comunità Europea.

La SUV è comunque basata su una piattaforma dedicata a vetture dotate della trazione anteriore, probabilmente la medesima già usata sulla Jeep Cherokee e in passato sulla Giulietta. Per quanto riguarda le motorizzazioni, la Tonale potrà contare su propulsori iridi plug-in probabilmente derivati sempre dalla Compass e dalla Renegade PHEV. Non ci sarà la trazione posteriore e quindi nemmeno una correlazione con la piattaforma Giorgio di Giulia e Stelvio. Se la produzione comincerà quindi entro la metà del 2021, probabilmente vedremo la Tonale in concessionaria soltanto alla fine del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.