in ,

Lamborghini stabilisce un altro record

Tra gennaio e settembre Lamborghini ha raggiunto la cifra record di 6.902 unità consegnate ai suoi clienti

Lamborghini
Lamborghini

Automobili Lamborghini annuncia ulteriori vendite record per i primi nove mesi del 2021. Il periodo tra gennaio e settembre ha visto l’azienda raggiungere la cifra record di 6.902 unità consegnate ai clienti, in crescita del 23% rispetto allo stesso periodo del 2020, che a sua volta era un aumento di quasi il 6% rispetto ai primi tre trimestri del 2019 (periodo pre-Covid). Le prospettive sono altrettanto positive: continua un portafoglio ordini solido con una domanda in tutto il portafoglio prodotti.

Il marchio Lamborghini è in una posizione estremamente forte, con una gamma di modelli completa e altamente desiderabile su V10, V12 e Urus Super SUV”, ha affermato il presidente e CEO Stephan Winkelmann. “L’azienda non solo ha resistito al clima difficile degli ultimi 18 mesi, ma ha costantemente mantenuto la sua crescita dei volumi, a testimonianza della forza del nostro portafoglio di prodotti, dell’attrattiva continua del marchio in tutto il mondo e della nostra strategia aziendale e rete di concessionari.

“All’inizio di quest’anno abbiamo annunciato una solida tabella di marcia verso la futura elettrificazione del prodotto che inizia con l’ibridazione dell’intera gamma nel 2024, inclusa la visione di un nuovo quarto modello completamente elettrico entro il decennio”, ha continuato Winkelmann.

“Nel frattempo, continuiamo a celebrare il motore Lamborghini aspirato: le consegne della Huracán STO ispirata al motorsport,  sono iniziate quest’estate mentre due V12 in edizione limitata, l'”ultima” Aventador Ultimae e la Countach LPI 800-4 annunciate quest’estate sono già esaurite , con un lead time di circa 12 mesi sulla nostra più ampia gamma di prodotti.”

Nelle tre principali regioni, nei primi nove mesi del 2021 le Americhe hanno aumentato le consegne ai clienti di 2.407 unità, in crescita del 25% rispetto allo stesso periodo del 2020, con l’EMEA in crescita di 2.622 unità e del 17% e l’APAC in aumento di 1.873 unità e il 28% rispetto ai dati del 2020.

Il Super SUV  Lamborghini Urus mantiene la sua posizione di modello più venduto (4.085 unità, +25%), con le sue prestazioni di alto livello unite a una versatilità eccezionale, seguito da Huracán (2.136 unità, +28%), mentre le vendite di Aventador sono stabili con 681 unità, in linea con il ciclo di vita previsto.

Ti potrebbe interessare: Lamborghini Countach LPI 800-4: ispirazione dal passato, tecnologia del presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.