in ,

L’Audi Q6 e-tron vuole conquistare i clienti della Q5

Lo sviluppo della nuova Audi Q6 e-tron e della Q6 Sportback e-tron procede parallelamente: arriveranno nel 2024

Q6 e-tron Sportback

Lo sviluppo della nuova Audi Q6 e-tron e della Q6 Sportback e-tron procede parallelamente. Il Costruttore dei Quattro Anelli ha fallito nei suoi piani a causa del ritardo nel lancio del nuovo software per le nuove auto elettriche del Gruppo, ritardando quindi l’introduzione sul mercato. Tuttavia, vediamo come si muovono le cose per questi due inediti SUV elettrici che arriveranno però nel 2024.

La nuova agenda di lancio dei nuovi modelli a marchio Audi per il 2023 è ricca di novità e, sebbene ce ne siano alcune di primissimo piano, evidenzia chiaramente una doppia scommessa tanto seria quanto ambiziosa entrando in una nicchia di mercato che fino ad ora non era stata esplorata. La nuova Audi Q6 e-tron sarà la grande novità del costruttore tedesco, un modello che avanza nel suo sviluppo e parallelamente alla seconda variante di carrozzeria che aggiungerà la denominazione Sportback.

Un’opzione più familiare o più sportiva, secondo il gusto del cliente, che si distinguerà solo per la forma della linea del tetto maggiormente discendente nella zona delle portiere posteriori, creando una silhouette più simile a quella di una coupé. Entrambe sono state avvistate in alcune foto spia, le più recenti fra queste durante alcuni test in Lapponia; inoltre, abbiamo anche visto i nuovi interni che condivideranno sia la Q6 e-tron che la Q6 Sportback e-tron.

La nuova Audi Q5 rappresenta uno degli obiettivi dell’Audi Q6 e-tron

Al di là dell’immagine esterna e di quella relativa agli interni, i due nuovi modelli elettrici dei Quattro Anelli sono stati progettati per attirare i clienti della Q5, una vera e propria ammiraglia nel mercato dei SUV di segmento D che lancerà anche la terza generazione nel corso di quest’anno. Sottrarre una fetta di vendite da questo modello è incredibilmente difficile, ma gli ingegneri di casa Audi si stanno sforzando di soddisfare il mandato del CEO del marchio.

RS Q6 e-tron

Sappiamo da fonti interne che, propulsione elettrica a parte, l’Audi Q6 e-tron non avrà nulla da invidiare al modello a combustione interna dal punto di vista della dinamica di guida. E questo nonostante tecnicamente siano completamente diversi sebbene sia proprio questa la sfida da mettere a punto. La nuova Audi Q6 e-tron sarà la prima ad arrivare e lo farà a settembre, brillando durante la nuova edizione del Motor Show di Monaco.

Sono già previste cinque versioni ad elevata potenza e consistenti valori di autonomia

Il costruttore tedesco di Ingolstadt metterà a punto un totale di cinque versioni con diverse potenze disponibili; un accesso alla gamma con un solo motore elettrico e una potenza di circa 350 cavalli e le restanti quattro motorizzazioni in grado di gestire fra 400 e 600 cavali. Il top di gamma sarà rappresentato dalla versione RS che abbiamo visto girare in alcune fasi di test. Audi sa che la chiave del successo non è la potenza, ma l’autonomia, quindi il costruttore tedesco farà un passo avanti e non utilizzerà le stesse batterie della Q4 e-tron per prendere le distanze dalla Volkswagen.

Le future Audi Q6 e-tron e Q6 Sportback e-tron debutteranno con una nuova batteria con capacità nette utilizzabili di 95 e 111 kWh, con la quale l’autonomia massima sarà compresa tra i valori di 500 e 700 chilometri. Tuttavia, i due modelli non arriveranno contemporaneamente. Le consegne dell’Audi Q6 e-tron sono previste per il mese di aprile 2024, in Europa. La Sportback arriverà qualche mese dopo, a fine estate.

Foto, Motor.es
Looks like you have blocked notifications!