in

Leclerc partirà dal fondo della griglia in Russia

A causa del cambio di motore Leclerc partirà dall’ultima posizione nella griglia del Gp di Russia

Charles Leclerc - Ferrari
Charles Leclerc - Ferrari

La Ferrari ha confermato che Charles Leclerc partirà dal fondo della griglia per il Gran Premio di Russia a causa della decisione di dotare la sua monoposto di un sistema ibrido aggiornato prima del 2022. La Ferrari ha sopportato una torrida stagione 2020 con una mancanza di potenza dalla sua unità di potenza e mentre la Scuderia ha preso provvedimenti per migliorare in questa stagione, le prestazioni sono ancora timide per Mercedes e Honda.

Il team ha rivelato durante la recente tripla intestazione che era in fase di sviluppo un nuovo sistema ibrido e prima del fine settimana di Sochi, è stato annunciato che Leclerc assumerà per primo il nuovo componente. Il motivo per cui il monegasco sconterrà per primo la sua penalità è dovuto ai danni subiti all’incidente alla prima curva in Ungheria prima della pausa estiva.

“Il Gran Premio di Russia vede l’introduzione di una nuova componente tecnica per la Ferrari: una power unit dotata di un sistema ibrido aggiornato, la cui introduzione è stata menzionata poche settimane fa”, si legge in una nota Ferrari. “Il suo scopo principale è quello di acquisire esperienza per il progetto dell’auto 2022. È stato fatto un grande sforzo, sia tecnico che logistico, e per poterlo utilizzare il prima possibile, la sua introduzione sarà scaglionata tra il autisti.

“Charles sarà il primo ad avere il nuovo sistema ibrido. Questa decisione è una misura precauzionale relativa al potenziale rischio di utilizzare il pacco batteria danneggiato nel suo incidente nel GP di Ungheria. “A Sochi Leclerc avrà una power unit nuova di zecca e partirà quindi dal fondo della griglia. Quanto a quando sarà montato il sistema ibrido aggiornato sulla vettura di Carlos, lo si deciderà dopo una valutazione del giusto compromesso tra competitività e impatto della penalità”.

Ti potrebbe interessare: Leclerc consiglia George Russell sulla sua nuova sfida alla Mercedes

Lascia un commento