Lotus Emira: l’ultima con motore tradizionale

Lotus EmiraCon Il passaggio di Lotus ai cinesi di Geely ha avviato un vero e proprio un nuovo corso per l’iconico costruttore inglese. Il primo modello che arriverà sotto la nuova proprietà è rappresentato dalla Lotus Evija, realizzata in appena 120 esemplari al costo di 2 milioni di euro con produzione che sarà avviata a breve. Con la Evija, Lotus avvia il suo piano Vision 80 che farà da base per il futuro del costruttore che rivedrà completamente la sua gamma.

Il costruttore di Hethel ha quindi annunciato una ulteriore novità, ovvero la Lotus Emira anticipata da alcuni teaser. Si tratterà dell’ultima supersportiva con impostazione tradizionale realizzata da Lotus, prima che effettivamente il costruttore si rivolga esclusivamente all’elettrificazione. Per vedere la Lotus Emira dal vivo, bisognerà attendere il prossimo 6 luglio: la sportiva sarà dotata solamente di un motore tradizionale a combustione interna. La vettura dovrebbe riportare alla luce le sensazioni della mitica Esprit di Lotus e sebbene non si conoscano ancora tutti i dettagli, pare che il motore sia un 4 cilindri 2.0 litri sovralimentato in accordo con una seconda possibilità offerta dal 3.5 V6 di derivazione Toyota e già adottato sulla Evora.

Il futuro di Lotus vedrà modelli basati su quattro piattaforme. Per la Lotus Emira, il costruttore utilizzerà una piattaforma leggera in alluminio nota in Lotus come Elemental ovvero una rielaborazione del pianale utilizzato per la Evora. Inoltre, escludendo quindi anche la piattaforma della Evija, la terza piattaforma sarà la Evolution utilizzata sui modelli premium ovvero anche SUV e berline di lusso e quindi la E-Sports sviluppata in accordo con Renault e nello specifico con Alpine. Quest’ultima sarà utilizzata per sviluppare sportive elettriche e sarà utilizzata da un modello condiviso con Alpine. Insomma, cambia l’approccio al propulsore ma la Lotus rimarrà quella di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.