in

Mazda MX-5 2023: si aggiorna la gamma dell’iconica vettura

Si parte da 29.900 euro per la versione entry-level Prime-Line

Mazda MX-5 2023

La Mazda MX-5 2023 propone una nuova scelta di colori per carrozzeria, capote e interni e una inedita struttura di gamma che offre un equipaggiamento completo anche sugli allestimenti base.

La nuova colorazione esterna Zircon Sand ha preso il posto della Polymetal Grey e la capote della versione roadster, di tipo manuale e dotata di un meccanismo che ne facilità l’apertura e la chiusura, è ora disponibile in colore marrone al posto del precedente rosso.

Mazda MX-5 2023: scopriamo tutte le novità introdotte con il nuovo model year

Una nuova struttura di gamma con tre allestimenti propone ai clienti la possibilità di scegliere tra l’allestimento Prime-Line, quello intermedio Exclusive-Line e quello top Homura. Le versioni Exclusive-Line e Homura possono essere arricchite del pacchetto opzionale Driver Assistance, che rafforza la già completa dotazione di tecnologie di assistenza alla guida i-Activsense della nuova Mazda MX-5.

La variante flagship è caratterizzata da numerosi dettagli sportivi, tra cui i sedili Recaro e le calotte degli specchietti retrovisori nere. La Mazda MX-5 Homura 2023 è equipaggiata con il motore Skyactiv-G da 2 litri con potenza di 184 CV e inoltre è dotata di ammortizzatori Bilstein, barra duomi, sistema frenante Brembo e cerchi in lega forgiati BBS. Sempre in gamma, la Homura con motore Skyactiv-G da 1.5 litri con potenza di 132 CV monta cerchi in lega RAYS.

Il model year 2023 porta con sé anche due versioni speciali chiamate Kazari e Kizuna. Si distinguono per le esclusive combinazioni cromatiche. La prima propone rivestimenti in pelle Nappa Terracotta e capote marrone mentre la seconda abbina ai rivestimenti in pelle Nappa bianca alla capote blu. Entrambi i modelli dispongono di serie del pacchetto Driver Assistance e, per la carrozzeria RF, possono essere dotati del tetto rigido anche di colore Nero Lucido.

Il motore Skyactiv-G da 1.5 litri da 132 CV, disponibile ora su tutta la gamma della Mazda MX-5, viene dotato anch’esso del sistema ISE (Induction Sound Enhancer), già presente sul propulsore da 2 litri da 184 CV, che esalta la sua sonorità sportiva.

La Mazda MX-5 2023 è dotata di serie del cambio manuale a 6 rapporti. In alternativa, limitatamente alle versioni Skyactiv-G 2.0 da 184 CV Special Edition con carrozzeria RF, è disponibile anche quello automatico con comandi al volante.

Il fascino della nuova MX-5, tanto apprezzata dalla critica, continua a crescere dopo oltre 30 anni di vita e 1,1 milioni di unità vendute. Infatti, l’iconica roadster, vincitrice del World Car Design of the Year, si è evoluta nel corso degli anni, ma è sempre rimasta fedele alla filosofia Jinba Ittai che pone il guidatore e l’auto in perfetta armonia.

La nuova Mazda MX-5 è ordinabile già da oggi nelle concessionarie della casa automobilistica giapponese con un prezzo di listino compreso tra i 29.900 euro della versione Skyactiv G 1.5 132 CV 6MT Roadster Prime Line e i 41.350 euro della versione Skyactiv G 2.0 184 6MT Homura con carrozzeria RF.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!