Mazda registra profitti record nei primi tre trimestri dell’anno

Andrea Senatore Foto Autore
Ecco come sono andate le cose per Mazda dopo i primi tre trimestri dell’anno fiscale
Mazda

Oggi, Mazda Motor Corporation ha reso noti i risultati finanziari e di vendita relativi ai primi tre trimestri dell’anno fiscale, riportando vendite globali di 930.000 veicoli nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 31 dicembre 2023, registrando un aumento del 17% rispetto all’anno precedente.

Ecco come sono andate le cose per Mazda dopo i primi tre trimestri dell’anno fiscale

Nei primi tre trimestri dell’anno, le vendite in Europa hanno segnato un incremento del 24% su base annua, raggiungendo le 135.000 unità, trainate soprattutto dalle performance delle Mazda CX-60 e CX-5. In particolare, Germania e Regno Unito, i principali mercati della regione per Mazda, hanno contribuito rispettivamente con 34.000 e 22.000 unità vendute. Nel Nord America, il volume delle vendite è cresciuto del 32%, attestandosi a 380.000 unità. Nel mercato interno giapponese, le vendite sono state di 121.000 unità, registrando un aumento del 12% rispetto all’anno precedente. In Cina, il più grande mercato asiatico per Mazda, le vendite hanno totalizzato 73.000 unità, con un modesto aumento dell’1%.

Durante il periodo di nove mesi, Mazda ha riportato profitti record a tutti i livelli: le vendite nette hanno raggiunto i 3.566,5 miliardi di yen (equivalenti a circa 23 miliardi di euro), registrando un aumento del 32% rispetto all’anno precedente, mentre l’utile operativo è stato di 200,2 miliardi di yen (circa 1,3 miliardi di euro), in crescita dell’83%. L’utile netto è aumentato del 60%, raggiungendo i 165,5 miliardi di yen (circa 1,067 miliardi di euro).

Mazda logo

Dopo un’attenta analisi dei rischi e delle opportunità, incluso il recente terremoto nella penisola di Noto in Giappone, le previsioni di Mazda per l’intero anno rimangono invariate: si prevedono vendite globali di 1.286.000 unità per l’intero anno fiscale, con vendite nette pari a 4.800 miliardi di yen (equivalenti a circa 31,8 miliardi di euro), un utile operativo record di 250 miliardi di yen (circa 1,7 miliardi di euro) e un utile netto di 170 miliardi di yen (circa 1,1 miliardi di euro) per l’anno fiscale terminato a marzo 2024.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: