Nuova Abarth 695 75° Anniversario: edizione celebrativa in sole 1.368 unità

Avatar photo
L’occasione dei 75 anni del marchio è assai propizia per presentare un omaggio alla storia dello Scorpione con la Abarth 695 75° Anniversario
695 75° Anniversario Front 3/4

I primi 75 anni di esistenza di Abarth sono rappresentativi di un traguardo da tenere in considerazione, ma anche l’occasione per fare un punto sulla storia del Costruttore dello Scorpione dove record e vittorie rappresentano il vero pane quotidiano di un marchio iconico come pochi. L’occasione è assai propizia per presentare un omaggio alla storia e lo Scorpione lo fa mettendo su strada la Abarth 695 75° Anniversario; una sportiva elegante e scattante proposta in soli 1.368 unità per omaggiare anche il propulsore 1.4 T-Jet facendo riferimento proprio alla cilindrata complessiva da 1.368 cc.

Il 1.4 T-Jet rappresenta un’unità endotermica a benzina sovralimentata con turbocompressore Garrett GT 1446 capace di 180 cavalli di potenza e una coppia di 250 Nm a 3.000 giri al minuto. In questo modo si ottiene un valore di velocità massima pari a 225 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h che si completa in appena 6,7 secondi. La Abarth 695 75° Anniversario adotta poi l’iconico scarico Record Monza, dotato di valvola attiva, e dispone di ammortizzatori Koni FSD sia sull’asse anteriore che su quello posteriore.

695 75° Anniversario Alto

Questa serie speciale proposta in edizione limitata, in soli 1.368 esemplari, dal Costruttore dello Scorpione è caratterizzata anche da una verniciatura decisamente unica e accattivante che include pure un logo dedicato presente anche all’interno dell’abitacolo; all’esterno, per la prima volta, lo Scorpione viene applicato sul tetto ed esalta la colorazione total black grazie all’apporto cromatico garantito dalla colorazione dorata.

Sulla Abarth 695 75° Anniversario ci sono anche degli esclusivi cerchi in lega dorati

In accordo con tali caratteristiche vengono proposti anche altri elementi che rendono unica questa Abarth 695 75° Anniversario; si tratta dei vetri oscurati, dei loghi Abarth in colorazione dorata su entrambi i lati e degli sticker 75° Anniversario a forma di pistone.

695 75° Anniversario Interni

Non mancano poi degli esclusivi cerchi in lega leggera dorati da 17 pollici di diametro, abbinati a un impianto frenante ad elevate prestazioni con dischi ventilati e forati da 305×28 millimetri con pinze Brembo in alluminio verniciate di nero. All’interno dell’abitacolo trova posto un ambiente sicuramente esclusivo dominato dalla plancia in Alcantara nera e da nuovi sedili Sabelt con gusci in fibra di carbonio. In questo modo si riesce ad abbinare la tradizione ad un’immagine sportiva garantita dai nuovi sedili Sabelt dedicati a questo modello. In tema strettamente tecnologico non manca la radio DAB, con schermo da 7 pollici di diagonale, e la possibilità di connessione con i sistemi Android Auto e Apple CarPlay. La gamma di connettività appare piuttosto variegata grazie anche alle funzionalità Mopar Connect con My:Assistant, My:Remote Control, My:Car e My:Journey.

La storia del marchio è cominciata nel 1949

L’epopea dell’Abarth è cominciata a fine marzo del 1949 quando l’iconico Carlo Abarth fonda l’azienda. Da quel momento in poi la storia del Costruttore dello Scorpione è costellata di record e vittorie grazie alla capacità di mettere insieme sempre prestazioni, artigianalità e grande cura tecnica di ogni particolare.

Nel 1963 debutta la Fiat-Abarth 595, la prima Abarth basata sulla nuova Fiat 500, che trasforma completamente la piccola utilitaria di casa Fiat in virtù di un potenziale mai espresso prima. Nel decennio successivo Abarth porta a casa 10 record mondiali, 133 premi internazionali e più di 10mila vittorie in pista. A partire dal 1971 Abarth viene acquisita da Fiat e continua la sua leggenda con vetture divenute iconiche come la 124 Abarth, la 131 Abarth o la Ritmo Abarth.

695 75° Anniversario Front 3/4

A partire dal 2008 Abarth ha cominciato una nuova era cominciando a proporre sul mercato veicoli destinati ai fan del marchio e chi cerca innanzitutto le prestazioni. A partire dal 2022 è invece cominciata una nuova era per lo Scorpione con l’arrivo della Nuova Abarth 500e, ovvero la prima elettrica del marchio.

A sottolineare il carattere sempre più globale del marchio, sempre nel 2022 il Costruttore dello Scorpione ha proseguito la sua espansione mondiale con il lancio brasiliano del Nuovo Abarth Pulse, oltre i confini europei e quelli asiatici, seguito poi dalla Abarth Fastback nel 2023.
In queste ultime settimane Abarth ha anche dato vita a una nuova partnership strategica con Stellantis Motorsport, che ha dato vita all’Abarth più potente di sempre che debutta nella versione di lancio Scorpionissima; parliamo della nuova Abarth 600e basata sulla nuova Fiat 600. La Abarth 695 75° Anniversario ha oggi il compito di celebrare un traguardo decisamente straordinario per il Costruttore dello Scorpione.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: