in

Nuova Alfa Romeo Giulietta


Io sono la purezza. Io sono la potenza. Io sono Giulietta e sono fatta della stessa materia di cui sono fatti i sogni. Senza cuore saremmo solo macchine”.
Queste le parole dello spot pubblicitario con Uma Thurman, protagonista accanto alla nuova auto di casa Alfa. La citazione shakespeariana è servita per attirare l’ attenzione del pubblico, per incantarlo e spingerlo ad informarsi su questo nuovo prodotto della casa automobilistica italiana.

Sono passati 55 anni dalla prima serie, ma la Giulietta rimane sempre un’auto desiderata da tutti i guidatori. Commercializzata dall’8 maggio, si presenta come degna sostituta della 147: due volumi, telaio Compact, sospensioni MacPherson con montanti in alluminio, scudo frontale largo e massiccio, cambio manuale a 6 marce.

La nuova Giulietta unisce alla tecnologia di oggi il ricordo del passato, intravedibile negli interni: schema tubolare, plancia a sviluppo orizzontale come nelle Alfa degli anni 70. I comandi a bilanciere, posti in basso, ricordano invece quelli della 8C Competizione. L’AlfA Romeo Giulietta monta diversi motori; a secondo delle esigenze, è possibile scegliere tra: 1.4 Turbo 16V, 1.4 MultiAir Turbo 16V, 1750 TBi 16V, 1.6 JTDm 16V, 2.0 JTDm 16V, tutti Euro 5 e con sistema Start&Stop. La berlina per tutta la famiglia ha come prezzo di listino 20.300 euro, ma arriva a toccare i 30.000 euro con le aggiunte opzionali.