Nuova BMW M5: meno camuffamento, maggiore aggressività [FOTO SPIA]

Avatar photo
M5

È un vero e proprio salto da gigante quello che interessa i prototipi della nuova BMW M5 impegnati in ulteriori fasi di test. La variante più sportiva della gamma della berlina del costruttore tedesco, dispone già dei fari di produzione e ha subito anche una notevole perdita di camuffamento utile a rivelare l’aggressività aggiuntiva che offrirà il secondo modello con tecnologia PHEV ad elevate prestazioni.

Queste immagini ci svelano quindi molto di più in merito alla nuova e attesa BMW M5. È perciò questa la prima volta che possiamo vedere la carrozzeria di produzione della BMW M5 con gli elementi di produzione, dopo aver perso la maggior parte del camuffamento che ha nascosto queste parti durante l’intero processo di sviluppo. Un passo avanti molto importante che ci permette di vedere quindi molto oltre.

M5

Le nuove foto spia mostrano già un’indicazione più chiara del livello di aggressività che offrirà questa nuova generazione dell’iconica M5, in gran parte grazie al montaggio di nuovi fari Full LED più sottili e all’utilizzo di un paraurti che ha caratteristiche più votate al dinamismo e alla sportività, sebbene la superficie di raffreddamento che era esposta nella fase precedente del programma di test sia ora tenuta nascosta.

La definizione delle parti è tale da poter vedere chiaramente il profilo della griglia a Doppio Rene, ora più piatta e con una dimensione più ragionevole rispetto a quella a disposizione sui modelli posti più in alto nella gamma del costruttore bavarese. I passaruota sporgenti sono già definitivi e rappresentano una maggiore larghezza che rafforza la sportività e che contiene i grandi cerchi in lega. La sezione anteriore, come abbiamo visto anche dall’inizio del suo sviluppo, mostra il coperchio che ospita la porta di ricarica della batteria.

Il posteriore della nuova BMW M5 introduce ben quattro scarichi

Sono praticamente definitivi anche i quattro scarichi al posteriore, dal diametro più che generoso. La nuova BMW M5 presenta anche un sottile spoiler sul bordo del cofano del bagagliaio, completando l’immagine sportiva di questa ammiraglia della nuova generazione dell’iconica Serie 5. La ciliegina sulla torta erediterà anche i sofisticati interni con l’ampio schermo curvo che contiene anche il cruscotto stesso.

M5

La nuova BMW M5 sarà una delle grandi novità del costruttore tedesco a partire dal 2024. Sarà il secondo modello a montare le unità BMW plug-in hybrid, a disposizione già della nuova BMW XM. Il blocco V8 biturbo da 4,4 litri viene associato ad un motore elettrico posto sull’asse posteriore e ad una batteria che offrirà la massima autonomia in modalità elettrica. L’unità PHEV offrirà una potenza massima combinata di 650 cavalli erogati, con trazione integrale “xDrive”, differenziale posteriore autobloccante e cambio automatico sportivo a 8 rapporti.

Foto, Motor.es

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: