Nuova Honda HR-V: minimalismo e motorizzazione unica ibrida

Honda HR-VÈ stata ufficialmente svelata la terza generazione della Honda HR-V che arriverà in Europa entro la fine dell’anno. La nuova SUV può contrare esclusivamente sui nuovi propulsori ibridi e:HEV e arriva sul mercato dopo la fine della produzione della precedente generazione, conclusasi a fine 2020. La nuova Honda HR-V dovrà battagliare con alcune delle più apprezzate concorrenti del suo segmento, a cominciare dalle Renault Captur, Peugeot 2008 e Volkswagen T-Roc.

Di certo la nuova HR-V possiede un design parecchio differente dalle concorrenti, molto personale come da tradizione Honda. Le linee sono piacevoli e le proporzioni decisamente perfette. Il risultato sicuramente convince e potrebbe piacere molto di più rispetto a quello della generazione precedente. È tutto nuovo ad esempio il frontale che può contare su una mascherina che si integra col paraurti, oltre ai sottili fari a LED. Interessante il disegno del cofano piatto che si congiunge perfettamente ai montanti anteriori. Al posteriore si fa ancora uso di un lunotto particolarmente inclinato che rende la sezione posteriore particolarmente dinamica: i fanali qui si sviluppano in orizzontale, connessi tra loro da una striscia a LED.

Sono inediti gli interni che sfruttano uno stile minimal, un po’ come visto già all’esterno. La plancia si sviluppa in orizzontale con il grande schermo del sistema multimediale. Inedita la soluzione delle bocchette a forma di “L” posizionate ai lati superiori della plancia, che pare favoriscano un ricircolo dell’aria superiore attorno ai sedili. Il divano posteriore permette di inclinare in avanti lo schienale, ma permette anche di sollevare la seduta per fare spazio anche sotto di queste.

Ad oggi non si conosce nulla riguardo le motorizzazioni e le tecnologie a disposizione, ma pare che dovrebbe essere disponibile solo nella variante ibrida già adoperata sulla Honda Jazz: motore 4 cilindri a benzina da 1.5 litri abbinato a due motori elettrici, sebbene pare sia previsto un incremento di potenza rispetto a quello disponibile sulla Jazz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.