in ,

Nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X: fastback secondo il Double Chevron

Citroën ha svelato la nuova Citroën C4 X assieme alla variante esclusivamente elettrica, ovvero la nuova ë-C4 X

C4 X

Citroën ha svelato la nuova Citroën C4 X assieme alla variante esclusivamente elettrica, ovvero la nuova ë-C4 X, caratterizzate da un design unico ed elegante pensato per i clienti alla ricerca di un’alternativa attraente alle offerte legate alle classiche berline a due volumi e ai SUV nel mercato delle vetture di media dimensione. In linea con quanto già espresso con la recente Citroën C5 X, il design delle nuove ë-C4 X e C4 X sfida le canoniche definizioni delle carrozzerie per vetture compatte in modo da offrire ai nuovi utenti del marchio qualcosa di realmente innovativo e fortemente distintivo: un design che combina l’eleganza tipica di una silhouette Fastback con l’aspetto moderno di un SUV e l’intramontabile raffinatezza e lo spazio a bordo di una 4 porte.

I clienti delle nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X potranno beneficiare anche dell’interfaccia di infotainment di nuova generazione del costruttore francese di casa Stellantis, MyCitroën Drive Plus, un pacchetto completo dedicato alla connettività e ai servizi connessi. In virtù della sempre più pressante ragionevolezza legata alla cosiddetta transizione energetica, Citroën fa una scelta coraggiosa e intende offrire solamente la ë-C4 X elettrica in molti dei suoi mercati europei, in cui le vendite di veicoli elettrificati sono già più corpose.

Con un propulsore in grado di sviluppare 100 kW, e un’autonomia con una sola ricarica pari a 360 chilometri nel ciclo WLTP, la Citroën ë-C4 X sarà l’unica vettura completamente elettrica a offrire questa combinazione di design, comfort e spaziosità tipica del mercato tradizionale delle vetture medie. Grazie all’ampio bagagliaio da 510 litri, sarà perfetta per gli spostamenti quotidiani in città, anche per le società di noleggio privato. I clienti che prediligono una motorizzazione termica efficiente, nei mercati internazionali e in alcuni Paesi europei, potranno scegliere, per la C4 X, tra gli efficienti motori benzina PureTech oppure diesel BlueHDi. Entrambi i modelli, destinati a qualsiasi mercato, saranno prodotti esclusivamente in Europa presso lo stabilimento Stellantis di Villaverde in Spagna, mentre le vendite inizieranno gradualmente a partire dall’autunno 2022.

C4 X

Le nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X introducono un design fortemente distintivo

Le nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X introducono il design fortemente distintivo dei veicoli del costruttore francese di ultima generazione, offrendo uno stile realmente inedito, originale ed esclusivo per i clienti alla ricerca di un’alternativa elegante alle classiche berline e SUV già disponibili. Con una lunghezza di 460 centimetri, le nuove Citroën ë-C4 X e C4 X si posizionano tra la C4 a due volumi, lunga 436 cm, e la nuova C5 X, lunga 480 cm. Il passo di 267 cm è identico a quello di Citroën C4; entrambe sono basate sulla nota piattaforma CMP. Con un Cx pari ad appena 0,29, l’efficienza aerodinamica è stata ottimizzata grazie a una linea del tetto particolarmente filante, a tutto vantaggio dell’autonomia e dell’efficienza in termini di consumi: la nuova ë-C4 X raggiunge un’autonomia di 360 km nel ciclo WLTP. Vista lateralmente, la linea del tetto si sviluppa con fluidità dal parabrezza fino al pannello superiore del portellone posteriore per creare una silhouette simile a quella di una fastback affusolata e aerodinamica, mentre lo sbalzo posteriore nasconde abilmente la lunghezza necessaria per includere l’ampio bagagliaio da 510 litri.

Il pannello del portellone posteriore, che si ripiega verso il paraurti, è pulito e lineare, è dotato di uno spoiler integrato nella parte superiore che accoglie il logo in lettere di Citroën al centro. Il pannello degrada leggermente verso la parte anteriore della vettura, rafforzando l’aspetto prestigioso del design posteriore e accentuando il carattere dinamico della vettura. I nuovi e distintivi gruppi ottici posteriori a LED riprendono la firma luminosa tipica dei nuovi modelli del costruttore: sono posizionati su entrambi i lati dell’apertura del bagagliaio e ne seguono le linee scolpite, estendendosi negli angoli e lungo i lati dell’auto. Terminano a forma di freccia verso la porta posteriore, esaltando ulteriormente la silhouette dinamica. Sotto l’apertura del bagagliaio, la parte inferiore del paraurti è rifinita in nero opaco per garantire protezione e resistenza.  Gli inserti in nero lucido aggiungono rilievo ed eleganza a questa nuova Citroën C4 X, mentre le caratteristiche prese d’aria dinamiche esterne richiamano la robustezza della C5 Aircross.

C4 X

Le grandi ruote, abbinate a uno sbalzo anteriore corto, gli conferiscono un assetto rialzato che garantisce una posizione di guida più rialzata: i profili dei passaruota in nero opaco e le parti inferiori della carrozzeria con Airbump e inserti colorati amplificano la sensazione di protezione. La protezione inferiore nera opaca del paraurti anteriore è collegata agli elementi di protezione laterali e posteriori, mentre le griglie delle prese d’aria utilizzano un motivo definito a “macro chevron” simile a quello visto sulla Concept 19-19 e anche sui modelli più recenti del costruttore. La griglia inferiore esagonale è affiancata su entrambi i lati da fari fendinebbia dal profilo distintivo.

C’è il My Citroën Drive Plus

Le nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X beneficiano dell’interfaccia di infotainment di nuova generazione di Citroën, apparsa per la prima volta sulla nuova Citroën C5 X. Questa nuova interfaccia, altamente intuitiva utilizza un ampio schermo touch da 10 pollici e può essere completamente personalizzata attraverso un sistema di “widget” dedicato. La nuova interfaccia è inoltre dotata di Natural Voice Recognition, per il riconoscimento vocale, una sorta di assistente digitale che può essere utilizzato dagli occupanti del veicolo con il comando “Ciao Citroën”: il sistema è in grado di comprendere 20 lingue, di fornire un feedback visivo e di rispondere a molti comandi per i sistemi di bordo del veicolo, come il climatizzatore, i supporti audio, il telefono e i servizi vocali connessi.

C4 X

Grazie alla funzionalità Advanced Profile Management, il sistema è in grado di memorizzare fino a 8 profili ciascuno dei quali può essere associato a due smartphone; in questo modo il sistema identifica in modalità wireless i profili degli smartphone quando entrano nell’auto. Lo stesso sistema è inoltre dotato di un servizio di aggiornamento delle mappe in tempo reale tramite TomTom (Over-The-Air Map Update), grazie al quale le mappe di navigazione vengono aggiornate automaticamente ogni mese per garantire sempre informazioni recenti ai conducenti: il servizio viene fornito gratuitamente per tre anni. Le nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X introducono inoltre fino a quattro prese USB di tipo A e di tipo C per la ricarica di smartphone e tablet.

Per ulteriore comfort e sicurezza, è disponibile un pacchetto di Citroën Connect Services che completa l’interfaccia MyCitroën Drive Plus con alcuni servizi connessi dedicati come l’app My Citroën, il sistema MyCitroën Assist, il MyCitroën Drive e il MyCitroën Play.

Non rinuncia al comfort

All’interno di queste nuove Citroën C4 X e ë-C4 X, il conducente e i passeggeri godranno di una sensazione di serenità, comfort e spazio senza pari grazie all’esperienza Advanced Comfort di Citroën. Ciò è particolarmente evidente quando si viaggia sui sedili posteriori, grazie all’eccezionale spazio per le ginocchia in seconda fila, pari a 198 mm, e allo schienale posteriore reclinato con un angolo di 27 gradi, mentre la larghezza esterna di 1.800 mm consente a tre persone di sedere comodamente fianco a fianco, con una larghezza totale per le spalle di 1.366 mm e per i gomiti di 1.440 mm.

“Il comfort dei passeggeri posteriori e il volume del bagagliaio sono fondamentali per un veicolo destinato a colmare il divario esistente nel mercato delle vetture compatte, tra le tradizionali berline a quattro porte e le coupé alto di gamma”, ha ammesso Laurence Hansen che è direttore prodotto e strategia di Citroën.

C’è inoltre un ampio vano bagagli da 510 litri di volume, una caratteristica che potrebbe premiare la nuova Citroën C4 X soprattutto in ottica business e flotte di noleggio privato e con autista. All’interno del bagagliaio, il fondo piatto offre una larghezza massima di 1.010 mm tra i passaruota e una lunghezza massima di 1.079 mm. L’inserimento e l’estrazione di valigie e bagagli di grandi dimensioni è facilitata grazie ad un’altezza di ingresso di 745 mm e un’altezza di uscita di 164 mm dal fondo piatto. L’altezza di ingresso per gli oggetti è di 445 mm (tra la soglia di carico e la parte superiore dell’apertura del bagagliaio), mentre sotto la cappelliera è disponibile un generoso spazio di 565 mm. Anche l’ampiezza del vano di carico è molto generosa: misura 875 mm a 200 mm sopra la soglia di carico e aumenta a 885 mm tra le cerniere a “collo d’anatra” del portellone.

C4 X

Lo spazio aggiuntivo sotto il fondo del bagagliaio consente di trasportare altri oggetti e di alloggiare in modo ordinato i cavi di ricarica della ë-C4 X. Anche gli schienali dei sedili posteriori si ripiegano in avanti per offrire una maggiore capacità di carico e un vano porta-sci nel bracciolo ribaltabile consente di caricare oggetti particolarmente lunghi.

Sedili Advanced Comfort

Ogni volta si sale a bordo delle nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X è possibile vivere un’esperienza di comfort assoluto, priva di stress e rilassante grazie al programma Citroën Advanced Comfort, un approccio attento e razionale per fornire la migliore sensazione di benessere possibile a tutti i passeggeri. Il programma comprende tutti gli aspetti dell’esperienza a bordo di un’automobile, dal ‘comfort di guida’, per semplificare la vita al volante, al ‘comfort di viaggio’, per agevolare l’uso dello spazio e l’accesso ai vani portaoggetti, e ancora dal ‘comfort di utilizzo’, che rende semplice e intuitivo l’utilizzo delle tecnologie e delle funzioni del veicolo, senza dimenticare il ‘comfort mentale’, che punta a creare un’atmosfera calma e rilassante per tutti.

I sedili Advanced Comfort, un’esclusiva del costruttore francese, completano il programma Citroën Advanced Comfort a bordo delle nuove ë-C4 X e C4 X. Ampi e accoglienti, sono dotati di una speciale schiuma rinforzata di 15 mm e offrono una combinazione unica di comfort visivo, posturale e dinamico. Gli occupanti si sentiranno come fossero seduti in una comoda poltrona, ben sostenuti e isolati dal rumore e dalle irregolarità della strada. La schiuma ad alta densità nella parte centrale dei sedili assicura un comfort ottimale, soprattutto nei lunghi viaggi, che si mantiene nel tempo riducendo ogni effetto di cedimento o invecchiamento dei sedili.

Il massimo comfort posturale è importante, soprattutto nei lunghi viaggi, per questo gli ampi schienali dei sedili anteriori di Citroën C4 X ed ë-C4 X sono dotati di un supporto rinforzato, con regolazione lombare e in altezza, oltre alla possibilità di regolazione elettrica per il sedile del guidatore. Gli ampi sedili posteriori possono essere riscaldati, così come i sedili anteriori che sono dotati anche di una funzione massaggio che aumenta ulteriormente la sensazione di benessere. A seconda dell’allestimento, sarà disponibile un elegante ambiente interno in Alcantara, morbido al tatto e che aumenta ulteriormente la sensazione di comfort e la percezione di qualità dell’abitacolo.

Sulle Citroën C4 X ed ë-C4 X c’è anche l’innovativo ed esclusivo sistema di sospensioni con Progressive Hydraulic Cushions. Il sistema utilizza due fine corsa idraulici, uno per l’estensione e l’altro per la compressione, che lavorano in combinazione con l’ammortizzatore e la molla, al posto dei tradizionali fine corsa meccanici. La sospensione lavora in due tempi, in funzione delle sollecitazioni. In caso di compressioni ed estensioni leggere, molle e ammortizzatori controllano insieme i movimenti verticali senza sollecitare gli smorzatori idraulici. La presenza di questi smorzatori ha permesso agli ingegneri di Citroën di conferire maggiore libertà di escursione al veicolo ed ottenere l’apprezzato effetto “tappeto volante”, che dà la sensazione che la vettura sorvoli le imperfezioni del fondo stradale.

C4 X

Anche a zero emissioni

La Citroën C4 X viene resa disponibile nella sua variante completamente elettrica denominata Citroën ë-C4 X. Oggi già in diversi mercati europei (Austria, Belgio, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, mercati nordici e baltici, Portogallo e Regno Unito) Citroën proporrà esclusivamente la nuova ë-C4 X elettrica, mentre altri mercati europei e quelli del Medio Oriente e dell’Africa offriranno sia la ë-C4 X che la Citroën C4 X con alimentazione benzina o diesel. Quello che viene definito dal costruttore come “ë-Comfort” è l’impegno di Citroën nei confronti dei suoi clienti per offrire una guida elettrica a zero emissioni di CO2, in risposta alle loro aspettative ambientali ed ecologiche. Ciò si traduce in una totale assenza di rumori e di emissioni nocive nell’ambiente, oltre che in una coppia immediatamente disponibile per una guida dinamica e piacevole senza vibrazioni, strappi e cambi di marcia.

La nuova Citroën ë-C4 X offre un’autonomia di 360 chilometri nel ciclo WLTP abbinata a prestazioni silenziose e piacere di guida. Il propulsore elettrico da 100 kW eroga 136 cavalli e 260 Nm di coppia immediatamente disponibile per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi in modalità Sport e una velocità massima di 150 km/h. La batteria da 50 kWh è agli ioni di Litio ad alta tensione da 400 Volt. Il sistema di frenata rigenerativa consente anche di ricaricare parzialmente la batteria e di aumentare l’autonomia durante la guida amplificando la decelerazione dell’auto senza premere il pedale del freno, recuperando l’energia che altrimenti si perderebbe. Tre le modalità di guida disponibili: Eco, Normal o Sport, attivabili tramite il selettore di modalità sulla console centrale.

C4 X

Per una maggiore tranquillità, la garanzia della batteria è di otto anni o 160.000 chilometri per il 70% della capacità di ricarica. In tema di ricarica:

  • Presso una colonnina di ricarica pubblica Fast Charge a corrente continua da 100 kW (modalità 4), la batteria viene ricaricata al ritmo di circa 10 km/min, un riferimento nel segmento, con l’80% della ricarica completata in 30 minuti;
  • Nella modalità 3, da una Wallbox 32 A, la ricarica della batteria viene completata in 7 ore e 30 minuti con caricabatteria standard monofase e addirittura in 5 ore con caricabatteria opzionale trifase da 11 kW;
  • Da casa e per esigenze occasionali, la batteria può essere ricaricata tramite una normale presa domestica (modalità 2).

Per semplificare la vita degli utenti dei veicoli elettrici, Citroën offre inoltre una soluzione “one-stop shop” per l’installazione della Wallbox a casa.

Disponibile anche a benzina e diesel

La nuova Citroën C4 X sarà venduta in mercati selezionati in Europa, Medio Oriente e Africa e in altri mercati Internazionali con motori termici Citroën collaudati, efficienti e prestazionali per soddisfare le esigenze di tutti. A seconda del mercato, sono disponibili fino a tre combinazioni di motore e trasmissione Citroën PureTech 3 cilindri turbocompresso a iniezione diretta di benzina:

  • PureTech 100 Stop & Start Euro 6.4, con cambio manuale a 6 rapporti;
  • PureTech 130 Stop & Start Euro 6.4, con cambio automatico EAT8;
  • PureTech 130 Euro 6.1, con cambio automatico EAT8 esclusivamente per il Medio Oriente, l’Africa e i mercati internazionali.

In aggiunta, in alcuni mercati, la C4 X sarà disponibile anche il più recente ed efficiente motore turbodiesel Citroën BlueHDi 130 Stop & Start Euro 6.4, abbinato al cambio automatico EAT8.

Non manca poi una gamma davvero completa delle più recenti tecnologie di assistenza alla guida e di sicurezza; sono disponibili fino a 20 sistemi avanzati di assistenza alla guida che il costruttore mette a disposizione sulle Citroën C4 X ed ë-C4 X per migliorare la sicurezza di guida e ridurre lo stress del conducente e dei passeggeri.

Le tecnologie che Citroën mette a disposizione per migliorare la sicurezza alla guida comprendono:

  • Active Safety Brake:il sistema frena automaticamente il veicolo in caso di rischio di collisione individuando e analizzando gli ostacoli, fissi o mobili, i pedoni, i ciclisti e i veicoli, di giorno e di notte.
  • Collision Risk Alert and Post Collision Safety Brake: il dispositivo avvisa il conducente che il suo veicolo rischia di entrare in collisione con il veicolo che precede ed è attivo a partire da 30 km/h. Il Post Collision Safety Brake si inserisce automaticamente dopo una collisione, per evitare ulteriori movimenti del veicolo.
  • Highway Driver Assist:questo dispositivo di guida semiautonoma di livello 2 associa il Regolatore della velocità adattivo con funzione Stop & Go all’Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata. Il conducente può delegare parzialmente la guida al veicolo, a condizione di rimanere concentrato sulla strada, tenendo le mani sul volante, secondo la legislazione vigente. Può riprendere il controllo della guida in qualunque momento.
  • Adaptive Cruise Control with Stop & Go (Regolatore della velocità adattativo con funzione Stop & Go): il sistema adatta automaticamente la velocità della vettura a quella del veicolo che precede, mantenendo automaticamente la distanza di sicurezza impostata in precedenza dal conducente. Se necessario, agendo sul freno e sull’acceleratore, il sistema può frenare completamente il veicolo e farlo poi ripartire in automatico, senza l’intervento del guidatore.
  • Sono inoltre disponibili:Sistema di sorveglianza dell’angolo morto, Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, Coffee Break Alert, Driver Attention Alert, Commutazione automatica degli abbaglianti e Riconoscimento esteso dei cartelli stradali.

L’insieme delle tecnologie Citroën progettate per aumentare il comfort e ridurre lo stress include invece:

  • Head-up display a colori:le informazioni essenziali per la guida (velocità, navigazione, ecc.) vengono proiettate a colori direttamente nel campo visivo del conducente, che può così concentrarsi sulla strada.
  • Telecamera di retromarcia with Top Rear vision:quando si inserisce la retromarcia, la telecamera mostra sul TouchPad la vista posteriore del veicolo, con ”marker” colorati che evidenziano la distanza da eventuali ostacoli, e un’immagine a 180° dell’area posta dietro al veicolo, con vista dall’alto.
  • Vision 360:Attivata automaticamente all’inserimento della retromarcia, o manualmente dal conducente, questa funzione fornice una video-assistenza per tutte le manovre a bassa velocità, offre una visione dall’alto della vettura e dell’ambiente circostante a 360° e la visione viene aggiornata man mano che il veicolo si sposta.

Sono disponibili anche: Proximity Keyless Access & Start, Park Assist, Hill Start Assist, Fari fendinebbia con funzione Cornering Light, Freno di stazionamento elettrico automatico, Sensori laterali di parcheggio e Controllo di stabilità del rimorchio (non disponibile per Nuova ë-C4 X).