in

Polestar 2: nuova generazione avvistata nei test sul Tirolo [FOTO SPIA]

Un muletto della Polestar 2 di nuova generazione è stato avvistato su strada: quali dettagli sono emersi dalle ultime foto spia.

Polestar 2 foto spia

La Polestar 2 del 2024 è stato ritratta sulle Alpi. Il marchio sportivo svedese si è recato in Tirolo per testare una serie di miglioramenti nella sua berlina elettrica di successo.

L’esemplare ha conquistato sempre più mercati. Sebbene il produttore di Göteborg introduca regolarmente miglioramenti, il brand ha spostato un prototipo nella regione austriaca del Tirolo per eseguire alcune prove, dove è stato sorpreso dagli inviati nella zona di Motor.es.

Polestar 2, la nuova generazione sostiene i test sulle Alpi

Polestar 2 foto spia

Il modello 100% elettrico è stato “pizzicato” da fermo e in movimento, con all’interno un arsenale di dispositivi necessari per le prove effettuate dai tecnici sulle ripide salite tipiche della zona. La Polestar 2 Model Year 2023 ha a malapena un camouflage, giusto una copertura atta a nascondere un design rivisto della griglia, che abbandona il reticolo interno di quadratini e punta su sottili barre verticali più ravvicinate per riempire l’intera griglia.

Polestar 2 foto spia

Ma pone in evidenza pure un paraurti non a filo con i fari come nella versione attuale, bensì rappresentanti una specie di visiera aerodinamica sui lati. C’è anche una nuova forma del paraurti appena sotto i gruppi ottici, in cui scompaiono le due piccole coperture ospitanti i lavafari, elemento non necessario né obbligatorio nell’illuminazione Full LED.

Una lievissima modifica all’esterno sarà completata da ritocchi all’interno, che influiscono sulla qualità dei materiali e da un migliore assetto, a giudicare dalle prove attualmente in corso sulla resistenza degli ammortizzatori e delle sospensioni, oltre ad una nuova taratura più energica dei freni, uno degli elementi in maggiore sofferenza nelle vetture elettriche, visto il peso elevato. Gli ingegneri del marchio studiano la velocità di rotazione delle ruote e il funzionamento dell’ABS.

Polestar 2 foto spia

Dove non ci saranno novità è la gamma delle versioni. La Polestar 2 non riceverà più potenza o più autonomia, mantenendo intatta l’offerta attuale di 231, 408 e 476 CV, insieme alle batterie da 69 e 78 kWh, in grado di offrire fino a 542 chilometri con una singola ricarica. Alcuni semplici miglioramenti disponibili, secondo i rumor, a partire dalla metà del prossimo anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!