in

Polestar 7 potrebbe essere la prima auto del marchio ad essere prodotta in Europa

Il futuro modello che potrebbe arrivare nel 2027 sarà forse il primo prodotto in Europa dal marchio

Polestar 3

Polestar in breve tempo ha saputo posizionarsi in modo eccellente sul mercato. I prodotti del marchio svedese stanno guadagnando fan in tutto il mondo grazie al loro ottimo rapporto qualità-prezzo. La produzione resta comunque centrata in Cina, paese d’origine della casa madre: Geely. Nel corso dei prossimi anni il Paese asiatico continuerà ad avere il controllo esclusivo della produzione, ma come ha riferito il CEO di Polestar, il brand sta già pensando di avviare la produzione in Europa. Il CEO Thomas Ingenlath è stato incaricato di fornire i dettagli.

Polestar 7: nel 2027 potrebbe essere il primo modello prodotto dal marchio del gruppo Geely nel nostro continente

Fino ad ora tutte le auto di Polestar sono state prodotte in Cina ma tra qualche anno la casa svedese aumenterà ancora la produzione. Il lancio di nuove unità significherà che gli stabilimenti cinesi non potranno assumersi una produzione esclusiva. Vista la previsione di un collo di bottiglia, Geely e Polestar stanno cominciando a guardare all’Europa in questa strategia di diversificazione della produzione. Le parole esatte sono state: “Per noi, la cosa importante è venire in Europa prima o poi. E ciò potrebbe avvenire quando inizieremo a produrre la Polestar 7 ” .

Interrogato sulle tempistiche, l’amministratore delegato ha risposto chiaramente che la produzione in Europa non partirà prima di cinque anni, forse un po’ di più. Ciò significa che Polestar 7 vedrà la luce per tutto il 2027 se i piani non subiranno ritardi o alterazioni. Il passo successivo è trovare il luogo esatto in cui realizzare la produzione, visto che non dipende da Polestar, ma da Volvo . Gli svedesi devono organizzare la produzione dei loro modelli e tra loro va inserito il settimo modello dei loro fratelli.

Polestar 3 laterale

Nel frattempo, gli obiettivi dell’azienda rimangono chiari, crescere rapidamente in tutto il mondo. L’obiettivo di vendita per l’anno 2025 è raggiungere le 290.000 unità, e sono sulla buona strada per farlo . Questa stessa settimana l’azienda ha celebrato la produzione dell’unità 100.000 della Polestar 2 , una pietra miliare che ha richiesto solo due anni e mezzo per essere prodotta. L’accelerazione del brand in tutti i mercati è evidente, e con l’arrivo della Polestar 3 e del resto delle unità in attesa di essere presentate, dovrebbe essere ancora maggiore.

Ti potrebbe interessare: Polestar 3: prezzo di partenza di 89.900 euro, scheda tecnica e prestazioni

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!