in

Porsche 963 correrà in Nord America con due numeri fortunati

La nuova hypercar ibrida da 680 CV userà i numeri 6 e 7

Porsche 963

Le due Porsche 963 di Porsche Penske Motorsport affronteranno l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2023 con i numeri di gara 6 e 7.

Queste cifre sono ben note ai partner, Team Penske e Porsche, dal loro sforzo congiunto con la RS Spyder e sono associate a molti grandi ricordi. Il prototipo ibrido da 680 CV (500 kW) per la nuova classe GTP sarà presentato al pubblico per la prima volta negli Stati Uniti nell’ultimo fine settimana della stagione IMSA 2022 a Road Atlanta.

Porsche 963
Porsche 963 è pronta a correre nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2023

Porsche 963: la nuova hypercar ibrida correrà a IMSA con i numeri 6 e 7

Per Porsche Motorsport e Team Penske, i numeri 6 e 7 esemplificano i grandi successi nel corso della loro storia di corse automobilistiche. Dal 2006 al 2008, la Porsche RS Spyder del Team Penske ha corso utilizzando proprio questi numeri e ha conquistato tutti i titoli dell’American Le Mans Series (ALMS), come veniva chiamata allora.

Thomas Laudenbach, attuale vicepresidente di Porsche Motorsport e responsabile dello sviluppo del motore della RS Spyder tra il 2005 e il 2008, ha detto che, quando vede la nuova 963 con i numeri di gara 6 e 7 addosso, rievoca in lui meravigliosi ricordi dei giorni di gloria con la RS Spyder negli Stati Uniti.

Porsche 963

All’epoca hanno vinto tutto quello che c’era da vincere. Per loro si trattava di vittorie di classe nella categoria LMP2, ma sono comunque riusciti a fare un grande colpo: la vittoria assoluta alla 12 Ore di Sebring. Ora non vedono l’ora di aggiungere qualcosa a questi tempi grandiosi e trionfanti e combattere per la vittoria assoluta a Daytona, Sebring e altri eventi nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Roger Penske ha aggiunto che sia il numero 6 che il numero 7 hanno una ricca tradizione e storia con il Team Penske e vogliono costruire su questa eredità mentre iniziano questo nuovo viaggio con il programma Porsche Penske Motorsport.

Porsche 963

L’auto n°6 ha ottenuto la prima vittoria in assoluto per il Team Penske con una vittoria di classe alla 24 Ore di Daytona più di 56 anni fa, quindi sono entusiasti di portare avanti la tradizione. I team hanno conquistato molte vittorie in gare e campionati nel corso degli anni sia con le vetture n°6 che con le n°7 e non vedono l’ora di aggiungere a quel track record di successi in futuro.

Il primo grande successo nell’ex ALMS è stato ottenuto dalla Porsche RS Spyder n°6. Alla fine del 2005, Lucas Luhr e Sascha Maassen hanno prontamente conquistato una vittoria di classe nel test finale di Laguna Seca. Un anno dopo, hanno vinto il titolo.

Porsche 963

La RS Spyder n°7 è arrivata al suo apice, ottenendo un totale di 16 vittorie LMP2 in tre anni. Grazie a queste vittorie, il numero sette si è trasformato in uno dei numeri preferiti e più fortunati di Timo Bernhard, che in quel momento ha segnato due titoli iridati.

L’ambasciatore di Porsche di oggi aggiunge che all’epoca il numero 7 significava molto per lui, ma anche prima Porsche e Penske avevano stabilito una tradizione nelle corse automobilistiche con esso.

Negli anni ‘70, la Porsche 917 del Team Penske ha gareggiato nella serie Can-Am, battendo i numeri 6 e 7. Erano molto orgogliosi di avere la possibilità di continuare questa tradizione nell’ALMS. Di certo non sarà diverso per i piloti che correranno il prossimo anno con la nuova Porsche 963.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!