in ,

Porsche: importante incentivo sulla Taycan per promuovere l’elettrico

Porsche Italia e Centri Porsche hanno lanciato un’iniziativa volta a svecchiare il parco auto puntando proprio sulla mobilità sostenibile

Porsche Taycan

La mobilità elettrica sembra sempre più importante per il futuro di Porsche. L’iconico costruttore tedesco si sta infatti impegnando parecchio in riferimento alla questione, perlomeno sin da quando ha lanciato sul mercato la Porsche Taycan che sta emettendo ottimi riscontri in termini di vendite.

Ora Porsche Italia, la sezione italiana del costruttore, ha lanciato un’iniziativa volta proprio a svecchiare il parco auto puntando proprio sulla mobilità sostenibile. Ne deriva che per promuovere questa nuova tipologia di mobilità, Porsche Italia e i concessionari italiani già a partire dallo scorso primo ottobre stanno offrendo un incentivo ai proprietari di vetture del marchio e di altri marchi dotati di propulsori tradizionali a combustione interna e classe di emissioni compresa fra Euro 1 e Euro 4. A tali categorie di utenti, Porsche Italia e Centri Porsche offrono un incentivo per l’acquisto di una nuova Taycan o Taycan Cross Turismo con la contestuale rottamazione della vecchia auto.

Una nuova Porsche Taycan con circa 10.000 euro di vantaggi

In questo modo l’utente che rientra nelle condizioni previste potrà acquistare una nuova Taycan, o Taycan Cross Turismo, elettrica con un vantaggio offerto dal costruttore pari a 10.000 euro Iva compresa con la contestuale rottamazione di un veicolo appartenente a classi di inquinamento non recenti. L’intervento è quindi finanziato fortemente da dalla sezione italiana del costruttore e dai Centri Porsche.

L’iniziativa rimane valida fino al prossimo 20 dicembre 2021 su tutto il territorio nazionale. Nel sostegno alla mobilità elettrica è quindi forte il rapporto collaborativo tra il comparto italiano del costruttore e la rete dei Centri Porsche sparsi su tutto il territorio. Lo fa proponendo quindi un grosso vantaggio economico per l’acquisto di uno dei suoi modelli più rappresentativi di questo momento. Il costruttore tedesco dimostra l’importanza di fornire un contributo valido nei confronti di una causa sempre più apprezzata dal mondo dell’automobile, anche in virtù delle prossime imposizioni normative che apriranno sempre più la strada ai veicoli elettrici o comunque a bassa concentrazione di emissioni prodotte.

Lascia un commento