Presentata la Nio ET7 con batterie allo stato solido e autonomia di oltre 1.000 km

Nio ET7La Nio ha presentato una nuova berlina elettrica, si tratta della ET7 e andrà direttamente a battagliare con la più nota Tesla potendo contare su caratteristiche di tutto rispetto. Si tratta infatti della prima elettrica ad essere venduta con la batteria allo stato solido da 150 kWh, con un prezzo di attacco in Cina di poco inferiore a 57mila euro.

La capiente batteria a disposizione sulla Nio ET7 permette un’autonomia di oltre 1.000 chilometri: la berlina dovrebbe quindi arrivare entro la fine del 2022, introducendo anche varianti con batterie agli ioni di litio da 70 e 100 kWh con autonomie ancora di tutto rispetto pari rispettivamente a 500 e 700 chilometri.

Il motore è del tipo a magneti permanenti con 244 cavalli di potenza davanti e uno applicato dietro, ad induzione, da 407 cavalli posizionato al posteriore. La potenza nel complesso è pari a 652 cavalli e permette uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi. Importanti le dimensioni esterne, visto che in lunghezza superano i cinque metri, 198 centimetri in larghezza e 150 in altezza con l’impressionante passo di 306 centimetri. La particolare cura aerodinamica che interessa la Nio ET7 permette di ottenere un Cx davvero contenuto, ovvero pari a soli 0,23.

Decisamente moderni gli interni della Nio ET7. I sedili anteriori e posteriori sono riscaldati e ventilati e hanno inoltre la funzione di massaggio disponibile di serie su tutta la gamma L’abitacolo prevede un’impostazione particolarmente minimale e vede la presenza di un sistema multimediale con schermo Amoled da 12,8 pollici posizionato in verticale al centro della plancia. Il comfort è garantito da interessanti sospensioni pneumatiche intelligenti con controllo continuo dello smorzamento, capace di regolare la rigidità a seconda delle condizioni del manto stradale. C’è inoltre il sistema per la guida semiautomatica di Livello 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.