in

Presentata la nuova generazione dell’Alpine A110: come cambia

Si rinnova l’apprezzata Alpine A110 grazie ad una gamma rivista e all’adozione di nuove tecnologie: ancora tre allestimenti e stesso motore

Alpine A110

Si rinnova l’apprezzata Alpine A110 grazie ad una gamma rivista e all’adozione di nuove tecnologie, che mantiene però l’interessante piglio dinamico visto sulla generazione precedente: caratteristica che l’aveva promossa fra gli appassionati del marchio e del modello, che nella denominazione riporta in auge i fasti di una vettura iconica.

La nuova generazione di Alpine A110 è stata quindi rivista nella sua variante destinata al 2022, inaugurando una gamma rinnovata e nuova tecnologia a disposizione. Come succedeva già per la generazione precedente, si può scegliere fra tre diversi allestimenti: quello che prima era l’A110 Pure ora diventa semplicemente A110 mentre il Légende è ora GT, quindi l’S rimane tale e si posiziona al top di gamma. I prezzi partono da 60.800 euro, fino ai 73.050 euro della variante al top del listino (S).

Alpine A110

“Ognuno ha il proprio carattere e il proprio campo d’azione”, fanno sapere da Alpine, evidenziando configurazioni su misura di motore e telaio previste per ogni variante: come diversificazioni tangibili fra i vari allestimenti della nuova gamma della Alpine A110. La nuova A110 entry-level continua a privilegiare la leggerezza e l’agilità. Ora punta la bilancia a 1.102 chilogrammi a vuoto e, con una distribuzione dei pesi apri al 44% all’anteriore e 56% al posteriore, promette “efficienza e comportamento eccellente in tutte le circostanze, per un piacere di guida non garantito”.

La Alpine A110 adotta ancora il quattro cilindri turbo da 1,8 litri

Anche quest’ultima generazione di Alpine A110 adotta il propulsore a quattro cilindri turbo da 1,8 litri capace di 248 cavalli erogati per la versione “A110”. I 100 km/h da fermo si raggiungono in 4 secondi e mezzo mentre sono 325 i Nm di coppia garantita. La potenza aumenta a 296 cavalli erogati per la GT: questa pesa leggermente di più, fissando l’ago della bilancia a 1.119 chilogrammi, ma invia permette uno 0-100 km/h in appena 4,2 secondi grazie all’aumento di potenza. Lo stile è caratterizzato da cerchi in lega da 18 pollici, sedili “comfort” in pelle. Sono inoltre presenti uno scarico sportivo e configurazione dei freni rivista e migliorata in accordo con l’incremento di prestazioni previsto.

Alpine A110

La Alpine A110 S, invece, offre un’esperienza di guida “intensamente sportiva e intensamente Alpine”. Ovviamente è separata dagli altri allestimenti in gamma per mezzo di un pacchetto aerodinamico realizzato in fibra di carbonio che in opzione include un grosso alettone posteriore, ruote da 18 pollici “GT Race”, pinze dei freni arancioni e badge neri. Unica per questa vettura è una livrea bicolore arancione e nera opzionale.

Equipaggiata con il pacchetto aerodinamico e gli pneumatici semi-slick Michelin Pilot Sport Cup 2 Connect opzionali, l’A110 S raggiunge una velocità massima di 275 km/h. All’interno, prende il sopravvento dalle speciali da pista a tutto tondo, con pedali in alluminio, sedili sportivi Sabelt con compatibilità alle cinture di sicurezza da corsa e uso esteso della microfibra.

Altre modifiche, seguendo l’esempio della precedente Alpine A110 S, includono barre antirollio ricalibrate e cave, molle elicoidali più rigide, assetto ribassato di 4 mm. Tutti e tre i modelli della nuova A110 mantengono tre modalità di guida tra le quali scegliere (Normal, Sport e Track) e Alpine sottolinea che la disattivazione automatica di un cilindro durante l’inserimento del Launch Control fornisce “più suoni in stile racing”.

Alpine A110

Tutte le Alpine A110 ricevono un nuovo sistema di infotainment specifico per Alpine gestito tramite un touchscreen da 7,0 pollici con connettività Bluetooth e integrazione Apple CarPlay, Android Auto oltre a funzionalità di riconoscimento vocale. Il nuovo sistema fornisce anche un ottimo set di dati in tempo reale, inclusi avvisi di traffico e di pericolo e una nuova interfaccia di telemetria che fornisce letture sulla pressione del turbo, temperatura del cambio, coppia, potenza, angolo del volante e tempi di accelerazione.