Range e: il futuro della Land Rover

land rover range e

La Land Rover ha annunciato che presenterà la Range e al salone che si terrà tra il 3 ed il 13 marzo a Ginevra. La Range e è un prototipo a bassissime emissioni destinato ad anticipare le tecnologie che caratterizzeranno i nuovi modelli di serie in futuro.

La  Land Rover Range e è un diesel ibrido che ha preso spunto dalla celebre Range Rover Sport e si presenta con un motore V6 turbodiesel affiancato ad un motore elettrico. Il prototipo sarà dotato di 8 marce a trasmissione automatica.

Le emissioni di CO2 della  Land Rover Range e dovrebbero essere di circa 89 g/km , cioè di poco superiori a quelle si una Toyota Prius, nonostante le dimensioni di questo fuoristrada che misura ben 4,8 metri e pesa oltre due tonnellate e mezzo. Se a questo aggiungiamo la considerazione che la Prius deve attraversare l’oceano in nave per arrivare sui nostri mercati mentre le Land Rover vengono prodotte in Europa, possiamo tranquillamente affermare che l’ibrido presentato dalla Land Rover sarà più sostenibile di quello casa Toyota.

La Range e potrà essere ricaricata dalla rete elettrica con la funzione plug-in e le batterie dovrebbero consentire 32km di percorrenza con solo motore elettrico, mentre l’autonomia complessiva è di 1.112km.

A partire dal 2012 la tecnologia ibrida della Range e entrerà nella produzione di serie per andare in contro  ai sempre più severi limiti europei, imposti all’industria automobilistica per ridurre le emissioni di CO2.

I prezzi non sono ancora stati rilasciati.

Giacomo Savonitto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.