in

Rivoluzione Shell: al via il primo punto vendita solo elettrico in GB

Shell, al via il primo punto vendita solo elettrico. Con bar e minimarket per cogliere l’opportunità di business

Shell di Fulham 1

A Londra, nove colonnine da 175 kW con bar e minimarket: il punto vendita Shell di Fulham per fare il pieno di elettroni alle auto elettriche. Ovviamente, preziosissime le attività collaterali: mentre il consumatore riempie di elettricità la vettura, spende al bar o al minimarket. Il pieno elettrico come opportunità di business.

Tutto questo perché Shell ha aperto la scorsa settimana il primo punto vendita stradale con soli punti di ricarica per veicoli elettrici. L’hub di ricarica è stato ricavato da un benzinaio tradizionale con pompe di benzina e diesel. La stazione di servizio dispone di nove punti di ricarica ultrarapidi da 175 kW. Con telecamere e sensori per valutare la piena efficienza della stazione.

Un tabellone indirizza a un vano di ricarica per veicoli elettrici con più caricatori ultrarapidi. Occupano il piazzale principale e sono protetti dalle intemperie da una coppia di baldacchini dotati di pannelli solari. Prezioso anche il wi-fi gratuito, un punto di raccolta pacchi e bagni sempre puliti.

Shell di Fulham 2

Da Shell a BP, si fiuta l’affare elettrico

Shell è stata fra le prime compagnie petrolifere mondiali a capire l’importanza delle stazioni elettriche. E le azioni della società fanno gola. Jason Kenney, analista di Santander, ha affermato che gli investitori apprezzano gli sforzi dell’azienda di ripristinare la reputazione di fornitore di liquidità per gli azionisti, nonché la sua trasformazione energetica a basso contenuto inquinante.

Fra l’altro, le colonnine veloci per la ricarica dei veicoli elettrici stanno per diventare più redditizi delle pompe di benzina: lo ha detto Emma Delaney, responsabile clienti e prodotti della compagnia britannica BP (British Petroleum) in un colloquio con l’agenzia Reuters: di stiamo avvicinando al punto in cui i fondamentali sulla ricarica rapida sono migliori di quanto non lo siano quelli tradizionali.

Per la Delaney, nel complesso, c’è un’enorme opportunità nella tariffazione rapida per consumatori e aziende, nonché per i servizi di flotta più in generale. È è qui che vediamo la crescita e dove vediamo i margini.