in

Rossi: spero che Vinales e Yamaha possano risolvere la situazione

Maverick Vinales
Maverick Vinales

Valentino Rossi reagisce alla notizia che Maverick Vinales è stato sospeso dalla Yamaha dalla MotoGP austriaca di questo fine settimana, parla dei suoi momenti difficili. Rossi spera di rivedere Maverick Vinales nel team ufficiale Yamaha dalla MotoGP nel Regno Unito, dopo la sospensione dello spagnolo. Vinales è stato clamorosamente “ritirato” dal secondo round del Red Bull Ring di questo fine settimana a causa di “un inspiegabile funzionamento irregolare della moto” durante la gara di domenica scorsa.

La Yamaha ha giustificato la drastica decisione sulla base del fatto che le azioni non specificate avrebbero potuto ‘potenzialmente causato danni significativi al motore’ e ‘causare gravi rischi per il pilota stesso e possibilmente rappresentato un pericolo per tutti gli altri piloti’. Si dice che, frustrato da problemi tecnici, Vinales possa aver deliberatamente esagerato con il motore negli ultimi giri della gara. Lo spagnolo deve ancora commentare.

“Sono molto triste per questa situazione, da entrambe le parti”, ha detto Rossi, compagno di squadra di Vinales nella squadra Factory Yamaha dal 2017 al 2020. “Perché Maverick è mio amico, è un bravo ragazzo, e anche la Yamaha è sempre la mia squadra da molto tempo, quindi penso che sia un peccato per tutto.

“E’ un peccato per il campionato, è un peccato non avere Maverick in pista con la Yamaha e penso che in qualche modo possano sistemare la situazione perché comunque Maverick è veloce, la moto quest’anno è veloce, quindi spero che possano parlare e sistemare la situazione e vedere Maverick in pista dalla prossima gara”.

Ti potrebbe interessare: Yamaha sospende Maverick Vinales dal GP d’Austria

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!