Si lavora alla Suzuki Jimny con cinque porte

Jimny cinque porteUna versione a cinque porte della Suzuki Jimny sembra essere in fase di sviluppo, una versione più ampia del piccolo fuoristrada secondo quanto si apprende, per il lancio del modello in India nel 2021. Secondo un rapporto di Autocar India, la Jimny farà il suo debutto in quel mercato non come la versione a tre porte che conosciamo bene, ma come una versione a cinque porte. Autocar India cita una fonte privata del progetto che afferma che la versione più ampia, con interasse più lungo del 4×4 giapponese – progettata per colpire gli acquirenti della famiglia – entrerà in produzione in India a partire dal dicembre di quest’anno.

La Jimny a cinque porte apparentemente sarà alimentata dal motore a benzina K15B da 1,5 litri. I compratori non perderanno la capacità di fuoristrada: sarà infatti realizzata su un telaio identico a quello della tre porte con assi rigidi su entrambe le estremità, e utilizzerà la trazione integrale.

Secondo quanto riferito, Maruti Suzuki, sussidiaria manifatturiera indiana di Suzuki, inizierà la produzione della Jimny a tre porte nel suo stabilimento di Gujarat a partire da giugno 2020, ma quella serie sarà interamente destinata alle esportazioni. Sei mesi dopo, afferma Autocar India, inizierà la produzione della Jimny a cinque porte, che verrà condivisa tra India e mercati di esportazione non divulgati attualmente.

È anche possibile che l’arrivo di un telaio più lungo per Jimny possa spianare la strada a una versione pick-up lungo la linea, un prodotto di certo molto affascinante. Una Jimny a cinque porte è già stata messa in pratica dalla designer Nikita Chuyko per una pubblicazione automobilistica russa. Quella visibile nell’immagine di apertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.