in ,

Skoda Enyaq Coupé iV: prima immagine della RS elettrica

Un prototipo della nuova Skoda Enyaq Coupé iV è stato avvistato un’altra volta prima della presentazione mondiale prevista per fine gennaio

Skoda Enyaq Coupé iV

Un prototipo della nuova Skoda Enyaq Coupé iV è stato avvistato un’altra volta prima della presentazione mondiale prevista per fine gennaio. Il nuovo SUV elettrico è stato notato nei pressi del quartier generale di casa Skoda a Mladá Boleslav, praticamente privo di camuffature (se non al posteriore, essendo la zona di maggiore interesse) ed equipaggiato con una vernice esterna molto suggestiva.

Tra pochi giorni il costruttore ceco svelerà infatti la nuova Skoda Enyaq Coupé iV, ovvero il nuovo SUV coupé elettrico che debutterà a fine gennaio e le cui unità di pre-produzione sono impegnate test nei pressi del centro tecnico del marchio in Repubblica Ceca. Gli ultimi ritocchi e gli adeguamenti tecnici di cui ha bisogno il secondo SUV elettrico prima di essere messo in vendita vengono infatti validati ancora oggi.

La cosa interessante è che, durante questa fase di sviluppo, Skoda non si nasconde più. Per mesi, i suoi prototipi hanno girato in diverse aree vicino al complesso di Mladá Boleslav con la sezione posteriore camuffata e col resto della carrozzeria esposto ma sempre in accordo con colori opachi. Tuttavia, quest’ultimo prototipo di pre-serie presenta un paio di dettagli così sorprendenti da risultare un valido suggerimento che ci troviamo di fronte alla più sportiva Skoda Enyaq Coupé iV.

La Skoda Enyaq RS Coupé iV è una delle versioni più attese del costruttore

Il primo indizio è rappresentato dalla colorazione adottata per la carrozzeria. Parliamo di una caratterizzazione speciale denominata “Mamba Green”: questo non si trova infatti fra le scelte attuali delle vernici applicate ai modelli convenzionali, ma è un’esclusiva della Skoda Octavia RS presentata lo scorso giugno e che celebrerà i 120 anni di storia del marchio. Se guardiamo con più attenzione, vedremo che manca l’inserto decorativo sul parafango anteriore. Un dettaglio che di solito si trova in tutti i modelli anche se opportunamente mimetizzato e quindi nascosto da occhi indiscreti.

E il fatto che non sia presente sulla Skoda Enyaq Coupé iV ha destato sospetti, soprattutto insieme al colore della carrozzeria. Perché, sebbene sappiamo che tra le versioni ci saranno anche la “Sportline” e la “Founders Edition”, ci sarà anche una versione sportiva al top di gamma quindi non è irragionevole pensare che questa unità di prova sia proprio relativa alla Skoda Enyaq RS Coupé iV. Ed è necessario tener conto che anche questa tipologia di top di gamma, dalle prestazioni particolari, viene solitamente presentata con vernici e colori esclusivi.

Una versione tanto attesa che è presente anche nel resto dei SUV elettrici basati sulla piattaforma MEB, ma non per quanto riguarda la Skoda Enyaq iV “tradizionale”, che si accontenta della versione 80x iV. Nel caso della RS elettrica, si sa che potrà disporre di due motori, quello anteriore da 70 kW e quello posteriore da 150 kW. Ciò per un totale di 220 kW che equivalgono esattamente a 300 cavalli di potenza. La velocità massima è invece portata a 180 km/h, anziché 160 km/h, in accordo con la trazione integrale sebbene in condizioni standard il funzionamento adotta la sola trazione posteriore associata alla batteria di maggiore capacità con 77 kWh e un’autonomia massima di 480 chilometri.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!