in

Skoda Fabia Rally2: debutta la nuova generazione dell’auto da rally

Sotto il cofano c’è un nuovo quattro cilindri turbo da 291 CV

Nuova Skoda Fabia Rally2

Skoda ha presentato ufficialmente la nuova generazione della Skoda Fabia Rally2 dopo un lungo periodo di sviluppo. La nuova auto da rally è basata sulla quarta generazione della Skoda Fabia, che ha debuttato lo scorso anno, e viene fornita con un pacchetto aerodinamico completo, vari miglioramenti a maneggevolezza e sicurezza e un motore di nuova concezione.

Sfortunatamente, la casa automobilistica ceca non prevede di progettare una versione stradale della nuova Fabia Rally2 per scontrarsi magari con la Toyota GR Yaris.

Nuova Skoda Fabia Rally2
Nuova Skoda Fabia Rally2 frontale

Skoda Fabia Rally2: il marchio ceco presenta la nuova generazione dell’auto da rally

Partendo dall’esterno, la nuova vettura da rally presenta un aspetto più robusto. Tra le modifiche rispetto alla Fabia stradale abbiamo ampi parafanghi anteriori e posteriori, paraurti anteriore più profondo con splitter, cofano motore dotato di presa d’aria, nuove minigonne laterali, paraurti posteriore ridisegnato, enorme spoiler posteriore e presa d’aria sul tetto.

Non è finita qui perché abbiamo dei fari con tecnologia LED e due badge vRS sul portellone posteriore e sulla griglia frontale nera. La Skoda Fabia Rally2 è rivestita esternamente nella colorazione Hyper Green che ricorda quella che ha debuttato sull’Enyaq Coupé iV vRS 100% elettrico. È abbinato a cerchi e inserti neri.

Nuova Skoda Fabia Rally2

L’esemplare mostrato nelle immagini stampa ufficiali dispone di cerchi da 18” abbinati a pneumatici larghi. Grazie alle ampie modifiche aerodinamiche apportate alla carrozzeria, la Fabia Rally2 di nuova generazione genera quasi il doppio di carico aerodinamico rispetto al modello precedente. Il marchio del Gruppo Volkswagen afferma di non includere l’aerodinamica attiva del modello di produzione poiché non è consentita dai regolamenti Rally2.

Sotto il cofano trova posto un nuovo motore turbo a quattro cilindri da 1.6 litri basato sul TSI da 2 litri. Riesce a sviluppare una potenza di 291 CV e una coppia massima di 430 Nm ed è abbinato alla trazione integrale e a un cambio sequenziale a 5 marce con differenziali meccanici anteriori e posteriori.

Nuova Skoda Fabia Rally2

Purtroppo, Skoda non ha ancora annunciato i dati sulle performance, ma sappiamo che la velocità massima è limitata a 200 km/h. La nuova Skoda Fabia Rally2 fa uso di benzina ecosostenibile in linea con le normative FIA World Rally Championship che prevede la promozione di biocarburanti.

Altre caratteristiche proposte dalla vettura da rally includono sospensioni MacPherson con una corsa più lunga e una configurazione ottimizzata per ogni fase di rally e un impianto frenante costituito da dischi autoventilanti da 355 mm all’anteriore e da 300 mm al posteriore sull’asfalto o da 300 mm su tutti e quattro i lati in caso di ghiaia.

Nuova Skoda Fabia Rally2

C’è una nuova protezione dagli impatti laterali

Passando all’abitacolo, la nuova Fabia Rally2 propone sedili da corsa con imbracature a sei punti e un sistema di supporto testa-collo. Il pilota e il copilota hanno accesso a un nuovo pannello di controllo centrale con display touch e altre funzioni accessibili tramite i pulsanti presenti sul volante.

I finestrini laterali in policarbonato possono essere rimossi facilmente in caso di incidente mentre il sistema automatico di estinzione incendi garantisce la protezione per pilota e copilota. Non manca un nuovo roll-bar approvato dalla FIA in acciaio al cromo-molibdeno ad alta resistenza che è parte integrante del telaio, realizzato su misura. Ciò garantisce una maggiore rigidità torsionale.

Infine, Skoda ha aggiunto un nuovo tipo di protezione dagli impatti laterali in fibra di carbonio, kevlar e schiuma ad assorbimento di energia. La nuova Skoda Fabia Rally2 gareggerà nella prossima stagione del WRC contro Hyundai i20 Rally2, Citroën C3 Rally2 e Ford Fiesta Rally2.