in ,

Skoda riceve importante responsabilità dal gruppo Volkswagen

Skoda ha ricevuto il pieno controllo tecnico della piattaforma entry-level MQB-A0 del Gruppo Volkswagen

Skoda
Skoda

Skoda ha ricevuto una importante responsabilità. La casa ceca ha ricevuto il pieno controllo tecnico della piattaforma entry-level MQB-A0 del Gruppo Volkswagen. Si tratta della prima volta che il marchio ottiene la responsabilità di un’architettura cross-brand. Segue lo sviluppo da parte del produttore ceco della piattaforma specializzata MQB-A0-IN per il mercato indiano, dove a giugno è iniziata la produzione in serie del SUV compatto Kushaq. Questo costituirà la base di altri prodotti Skoda e Volkswagen in futuro, con un secondo modello che sarà rivelato entro la fine dell’anno.

La piattaforma MQB-A0 esistente è alla base di Volkswagen Polo e T-Cross,  Audi A1 Sportback, Seat Arona e Ibiza  e Fabia, Kamiq  e  Scala. Dare a Skoda il controllo di MQB-A0 è un passo significativo nel piano di Wolfsburg di utilizzare l’azienda ceca come marchio principale nei mercati emergenti, ovvero Russia, Africa, Sud-Est asiatico e America Latina.

Il Gruppo Volkswagen indica studi di mercato indipendenti che suggeriscono che le consegne di veicoli ICE aumenteranno del 58% a 7,5 milioni in questi territori nei prossimi 10 anni, con un ulteriore milione che dovrebbe essere venduto nel quinquennio successivo. L’esperienza di Skoda nei segmenti entry-level verrà utilizzata per indirizzare nuovi modelli in quei mercati in crescita.

“Assumendo la responsabilità della piattaforma globale MQB-A0, Skoda Auto è per la prima volta responsabile dello sviluppo mondiale di una piattaforma”, ha affermato il CEO di Skoda Thomas Schäfer. “Stiamo applicando la nostra esperienza di sviluppo, assumendoci ancora più responsabilità all’interno del Gruppo Volkswagen e allo stesso tempo rafforzando la sede di Skoda Auto come importante centro di sviluppo europeo per il Gruppo.

“Sono convinto che saremo in grado di conquistare molti nuovi clienti grazie alla piattaforma globale MQB-A0 e rafforzare la posizione del Gruppo nei segmenti entry-level”. Ralf Brandstätter, presidente del consiglio di amministrazione di Volkswagen, ha aggiunto: “Attraverso la nostra strategia di piattaforma completa, raggiungiamo economie di scala che ci consentono di offrire ai nostri clienti in tutto il mondo tecnologia all’avanguardia e alta qualità a prezzi competitivi. Sulla base di questo, i marchi di volume del Gruppo – Volkswagen e Skoda – possono fornire rapidamente prodotti a clienti unici nel segmento di volume.

“Come marchio con una significativa esperienza nella mobilità entry-level, Skoda è nella posizione ideale per assumere la responsabilità mondiale per l’ulteriore sviluppo di successo della piattaforma globale MQB-A0 all’interno del Gruppo Volkswagen. In questo modo stiamo creando sinergie che aumenteranno ulteriormente la redditività all’interno del gruppo di volumi”.

Ti potrebbe interessare: SEAT svilupperà future auto elettriche per CUPRA, Skoda e Volkswagen

Lascia un commento