in ,

Start&Stop per la nuova Classe B

start e stop per classe B

start e stop per classe BDebutterà al salone di Francoforte la nuova Classe B, di cui si cominciano a conoscere alcuni particolari. L’obiettivo di ridurre i consumi ed emissioni ha portato a una carrozzeria molto aerodinamica, con Cx di 0,26. Le misure indicano in 4,60 m la lunghezza e in 1,79 cm la larghezza. I motori a quattro cilindri saranno un nuovo 1.6 a benzina da 122 o 156 cavalli e un turbodiesel 1.8 da 109 o 136 cavalli. Accanto al cambio meccanico debutta, optional, una doppia frizione a 7 marce di dimensioni compatte. Su tutte le versioni è previsto di serie il sistema Start&Stop.  La Mercedes Benz produce anche veicoli a celle a combustibile. La Classe B Mercedes Benz F-CELL è la prima auto elettrica con celle a combustibile che Mercedes produce dal 2009 in condizioni di serie. Grazie alla sua ampia autonomia, circa 400km, a fronte di tempi di riferimento brevi, l’auto è attrezzata al meglio sia per l’utilizzo quotidiano negli agglomerati urbani, sia per l’impiego su percorsi più lunghi. Il sistema di Start&Stop, viene usufruito anche dalla Honda. Infatti, la Honda Civic Hybrid è supportata da due motori uno elettrico per le basse velocità e uno a benzina tradizionale. Un particolare molto interessante e lo spegnimento automatico “Stop & GO” che entra in funzione quando l’auto è ferma in modo da ridurre notevolmente i consumi, e sappiamo quanto è importante dato l’aumento a più non posso dei carburanti. Con queste caratteristiche l’auto è riuscita a conquistare il premio di  World Car of the Year dedicato alla vettura più ecologica del mondo, assegnato da una giuria composta da 46 giornalisti specializzati di tutto il pianeta e non solo è riuscita ad aggiudicarsi anche il riconoscimento di Best Alternative Power per quanto riguarda il motore. Honda, ha riscontrato anche molto successo sul mercato, con la sua Honda Accord.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!