in

Stellantis avrà finalmente un proprio braccio finanziario

Stellantis
Stellantis

Stellantis avrà presto un proprio braccio finanziario dopo essere stato per anni l’unico grande produttore automobilistico statunitense senza. Bloomberg riferisce che la società sta pagando $ 285 milioni per First Investors Financial Services Group, un prestatore di auto con sede a Houston. La società pagherà i 285 milioni di dollari a un gruppo di investimento con l’accordo che dovrebbe essere completato entro la fine dell’anno. Il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha definito l’accordo “una pietra miliare che aumenterà i guadagni”.

“La proprietà diretta di una società finanziaria negli Stati Uniti è un’opportunità che consentirà a Stellantis di fornire ai nostri clienti e rivenditori una gamma completa di opzioni di finanziamento”, ha affermato Tavares nella nota. La mossa mette in discussione la collaborazione di Stellantis con Santander. Nel 2013, appena prima che Chrysler si fondesse con Fiat per formare FCA, Chrysler ha collaborato con Santander Consumer per formare Chrysler Capital, che da allora è stata l’unico braccio finanziario della società. Ma quando la fusione è stata completata e FCA ha avuto un nuovo amministratore delegato in Sergio Marchionne, ha avuto altre idee in merito.

Fiat Chrysler ha provato diversi anni fa a perseguire una diversa strategia di servizi finanziari. L’allora amministratore delegato Sergio Marchionne aveva annunciato nel giugno 2018 che la casa automobilistica intendeva costituire una società di finanza captive acquisendo Chrysler Capital o un’altra attività, oppure costruendone una da zero. La casa automobilistica abbandonò questo sforzo dopo la morte improvvisa di Marchionne quell’anno e scelse di mantenere il suo accordo con Santander.” A partire da ora Chrysler Capital continuerà a operare e Santander afferma che continuerà le conversazioni su ulteriori opportunità oltre il 2023.

Ti potrebbe interessare: Stellantis investirà più di 30 miliardi di euro entro il 2025 nell’elettrificazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.