in

Stellantis domina il mercato sudamericano

Il gruppo automobilistico ha dominato i principali mercati dell’America Latina nel mese di settembre

Stellantis logo

Stellantis ha chiuso il mese di settembre alla guida dei tre mercati più grandi e importanti del Sud America, essendo l’azienda che ha venduto più veicoli nella regione. Il gruppo automobilistico ha venduto 74.670 veicoli nel mercato sudamericano nel mese, accumulando vendite di oltre 618.500 unità da gennaio a settembre.

Stellantis leader delle vendite in America Latina a settembre

I principali mercati di Stellantis nella regione sono il Brasile, dove le vendite accumulate ammontano a 460 mila veicoli, seguito dall’Argentina con oltre 97,4 mila unità vendute e dal Cile, con 35,7 mila veicoli venduti nell’anno. Il modello più venduto in Brasile continua ad essere la Fiat Strada e in Argentina il modello più venduto è il Fiat Cronos, seguito dalla Peugeot 208.

Settembre è stato un mese di successo per la Fiat. Il marchio chiude nuovamente in testa, con il 21,4% del mercato e 38.924 unità immatricolate. Fiat Strada è stata la vettura più venduta del mese con una quota di mercato del 5,5% e 9.008 unità. Tra i 10 modelli più venduti ci sono anche la Mobi (7.476 unità) e l’Argo (7.093 unità). A settembre, il marchio ha lanciato il SUV coupé Fastback, più di 6.000 unità sono già state vendute in due settimane.

Jeep ha chiuso il mese in testa ai SUV, con 10.874 unità immatricolate, mentre il suo ultimo modello, il Commander, ha battuto un altro record e ha raggiunto la sua migliore partecipazione tra i D-SUV da quando è stato lanciato, con 2.064 veicoli venduti e il 37,3% di mercato. Da inizio anno, Jeep è anche il leader tra i SUV, con il 20,1% della quota di mercato nel segmento. In totale, i veicoli con licenza nei primi nove mesi dell’anno sono 99.053, il che garantisce a Jeep una quota del 7,1% del mercato automobilistico totale nel 2022.

Citroën ha chiuso settembre con una traiettoria al rialzo in termini di volume delle vendite e quota di mercato. A settembre il marchio ha immatricolato 3.953 veicoli, con un incremento del 66% rispetto al mese precedente, trainato dalle vendite della Nuova C3 (1.604 unità). Nel 2022 il marchio ha registrato una crescita del 25%, vendendo 19.600 unità rispetto alle 15.600 vendute nello stesso periodo dello scorso anno.

stellantis
Stellantis

Nel segmento dei furgoni, Citroën Jumpy ha mantenuto la stabilità, con 2.300 unità immatricolate, inclusa la versione elettrica ë-Jumpy.  A tre mesi dalla fine del 2022, Peugeot sta già festeggiando un traguardo importante: a settembre ha superato di oltre il 10% il totale delle vendite dell’anno 2021 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il risultato mantiene Peugeot come il marchio in più rapida crescita nell’industria automobilistica brasiliana.

Con la chiusura di settembre, Ram ha appena raggiunto il terzo anno consecutivo di vendite record nel Paese. Da gennaio, l’unico marchio di pickup premium in Brasile ha già immatricolato 2.791 unità, superando le 2.760 del 2021, che, a sua volta, aveva già superato l’anno 2020, che, fino a quel momento, era il più grande nella storia di Ram nel paese.

Ti potrebbe interessare: Stellantis e Renault: le preoccupazioni di Tavares e de Meo