Tesla: il terzo trimestre 2018 è da record

Pare che in casa Tesla finalmente si riesca a tirare un sospiro di sollievo. I segnali positivi arrivano dal terzo trimestre 2018 chiuso positivamente dopo una tendenza che in 15 anni di storia vedeva i bilanci costantemente in rosso.

Proprio in questo ultimo terzo trimestre i guadagni hanno segnato una crescita interessante visto che si registra un incasso pari a 6,8 miliardi di dollari da luglio a settembre scorsi e un utile pari a 311,5 milioni di dollari. Nonostante gli analisti avevano stimato una perdita di 0,53 centesimi per azione, ogni titolo Tesla ha fruttato 1,75 dollari. Un anno fa invece Tesla perdeva ben 619,4 milioni di dollari.

Il successo dell’ultimo trimestre 2018 deriva da un numero di consegne pari a 56.065 esemplari di Model 3 e 27.710 tra Model S e Model X. Tuttavia le stime prevedono valori in rialzo visto che la Model 3 non è ancora disponibile in leasing negli Stati Uniti e l’importazione in Europa non è ancora stata fissata. Non è nemmeno disponibile la versione più economica da 35.000 dollari visto che una Model 3 attualmente si porta a casa sborsando 49.000 dollari.

A far crescere gli utili che hanno condotto Tesla all’ottimo risultato nel terzo trimestre 2018 ci ha pensato proprio il successo della Tesla Model 3 che pare essere uscita dal baratro dei continui problemi di produzione e affinamento riscontrati nei mesi passati. Il concetto della Model 3 è chiaro: presenta dimensioni inferiori alla Model S, 469 centimetri contro 498 centimetri, e costa meno della sorella maggiore che presenta prezzi a partire da 65.200 dollari. Le consegne sono cominciate soltanto adesso per i motivi citati qui sopra e anche perché i problemi riscontrati all’interno dello stabilimento di Freemont sono stati risolti soltanto in questo ultimo periodo.

Oggi la Tesla Model 3 risulta la quinta automobile più venduta negli USA tra luglio e settembre per un ricavo lordo del 20% di ogni Model 3 nei confronti dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.