in

Tesla sale di 19 posizioni nella classifica dei 25 marchi più preziosi al mondo

Secondo Brand Finance nell’ultimo anno il valore di Tesla sarebbe aumentato ancora

Tesla
Tesla

Dalla acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk, i sentimenti tra i sostenitori e i critici di Tesla hanno suggerito che il marchio del produttore di veicoli elettrici avesse sofferto molto nell’ultimo anno. Secondo i risultati delle classifiche World’s Most Valuable Brands 2023 di Brand Finance, tuttavia, tali sentimenti potrebbero non essere esattamente accurati.

Secondo Brand Finance nell’ultimo anno il valore di Tesla sarebbe aumentato ancora

Con sede nella City di Londra, Brand Finance è una società indipendente di consulenza strategica e di valutazione del marchio e dal 1996 aiuta i clienti a quantificare il valore finanziario dei rispettivi marchi. Secondo le classifiche più recenti dell’azienda, Tesla è attualmente al 9° posto tra i I 25 marchi più preziosi. Per fare un confronto, Tesla si è classificata al 28° posto nella classifica dello scorso anno.

“Nel settore automobilistico, il marchio americano Tesla (valore del marchio aumentato del 44% a 66,2 miliardi di dollari) ha venduto il maggior numero di auto elettriche a livello globale nel 2022, il che ha contribuito al suo status di uno dei marchi in più rapida crescita della classifica. Gli osservatori del prezzo delle azioni di Tesla negli ultimi mesi potrebbero essere sorpresi dal suo risultato nella nostra tabella quest’anno, tuttavia, rimane uno dei valori del marchio più bassi in proporzione al valore aziendale complessivo, con solo il 16,8%, rispetto a Mercedes-Benz al 32,1% al momento della pubblicazione.

Tesla Model Y

Uno sguardo più attento al rapporto di Brand Finance mostra che Tesla ha effettivamente registrato un aumento del 433% del valore del marchio negli ultimi tre anni. Con questo in mente, sembrerebbe che le buffonate di Elon Musk su Twitter, anche durante la sua turbolenta acquisizione della piattaforma di social media lo scorso anno, non abbiano affatto “ucciso” il marchio e la reputazione di Tesla, o almeno non nella misura in cui suggerirebbero i critici. Insomma dopo tante notizie negative per la casa di Elon Musk finalmente arriva anche una notizia buona.

Ti potrebbe interessare: Tesla nasconde freni più piccoli del dovuto dietro plastiche economiche?

Looks like you have blocked notifications!