in

Tesla: un politico tedesco chiede di accelerare la produzione dopo la riduzione dei prezzi

Il ministro dell’Economia del Brandeburgo Joerg Steinbach chiede a Tesla di velocizzare la produzione

Tesla

Tesla è sempre al centro dell’attenzione. La casa automobilistica di Elon Musk nelle ultime ore si segnala in quanto è stata costretta a prolungare i tempi di attesa per i nuovi modelli in Germania dopo che la società ha annunciato una serie di riduzioni di prezzo su tutta la sua gamma. I prezzi del modello base del crossover Model Y sono stati ridotti di circa il 17 per cento la scorsa settimana, mentre i prezzi delle varianti Long Range e Performance sono stati ridotti rispettivamente del 4 per cento e dell’1 per cento.

Il ministro dell’Economia del Brandeburgo Joerg Steinbach chiede a Tesla di velocizzare la produzione

Dopo questi tagli, Tesla ha rivelato che la finestra di consegna per i modelli base è ora tra febbraio e marzo, mentre in precedenza era tra il mese di gennaio e quello di marzo. Le consegne previste delle versioni Long Range e Performance rimangono nel periodo gennaio-marzo.

Parlando della questione durante una discussione sul podio organizzata dal sindacato tedesco IG Metall, il ministro dell’Economia del Brandeburgo, Joerg Steinbach, ha affermato che la casa automobilistica di Elon Musk dovrebbe accelerare la produzione per ridurre i tempi di attesa dei clienti. La produzione “deve crescere ancora un po'”, ha detto.

Auto News Europe riferisce che la fabbrica tedesca di Tesla aggiunge tra le 200 e le 300 persone ogni settimana alla sua forza lavoro. Ciò avviene nonostante Steinbach abbia rivelato che un certo numero di altre società nella regione stanno lottando per trovare talenti. Tesla ha tagliato i prezzi in molti dei suoi mercati più importanti, tra cui Cina, Europa e Nord America. 

Tesla Model Y
Il ministro dell’Economia del Brandeburgo, Joerg Steinbach chiede a Tesla di velocizzare la produzione

Le riduzioni di prezzo sono state particolarmente elevate negli Stati Uniti, tanto che la Model Y entry-level può ora essere acquistata per 52.990 dollari rispetto ai $ 65.990 prima dei tagli. Ciò pone anche il SUV sotto il limite di credito d’imposta di $ 55.000, il che significa che può beneficiare di uno sconto di $ 7.500. Non sorprende quindi che gli ordini siano aumentati in maniera piuttosto elevata.

Ti potrebbe interessare: Tesla: ecco come la casa automobilistica di Elon Musk mai può permettersi di abbassare di molto i suoi prezzi

Looks like you have blocked notifications!