in

Torna l’Autovelox senza preavviso!

Arriva una brutta notizia per gli automobilisti: l’ Autovelox a sorpresa ci sarà di nuovo. Lo ha detto a Roma la Cassazione, che ha stabilito che le multe rilevate da apparecchiature specializzate nella misurazione della velocità, ovvero i tanto odiati Autovelox, sono valide anche se collocati su tratti di strada in cui la visibilità dell’apparecchio non è facilmente ritracciabile dall’occhio dell’automobilista. Sono i vigili urbani a scegliere dove piazzarli, a loro insidacabile scelta, l’importante che la gestione degli Autovelox sia effettuata dai vigili e non data a ditte appaltatrici esterne.

C’è poco da fare quindi, la speranza maturata dopo la sentenza del tribunale di Locri, che dava ragione ad un’automobilista sanzionato per via di una rilevazione da parte dell’Autovelox posizionato in un tratto di strada non menzionato, è ormai decaduta. Nessuno può farla franca, l’Autovelox ci aspetta ovunque e non possiamo cercare scuse per non pagare la multa. Occhio dunque, rallentate!