Tutte le Renault saranno limitate a 180 km/h di velocità massima

RenaultIl piano denominato Renaulution, presentato da Luca De Meo a inizio 2021, era noto che avrebbe portato in dote grossi cambiamenti in casa Renault dopo un 2020 disastroso non solo per il costruttore della Losanga ma anche per tutto il settore dell’auto. Il piano proposto da De Meo punterà molto sull’elettrificazione, fino al completo abbandono dei propulsori diesel.

Tuttavia, durante un recente incontro con gli azionisti, Renault ha pubblicato la responsabilità sociale e ambientale sempre rientrante nel piano Renaulution. Alla base c’è ovviamente la ovvia transazione ecologica, la sicurezza degli utenti, dei lavoratori e la parità nei team diversificati. Il processo di decarbonizzazione di Renault passa da alcune componenti da rivedere a cominciare da materiali come alluminio, acciaio, polimeri, ma anche componenti elettronici, pneumatici e vetro che oggi sono alla base del 90% per quanto riguarda l’impronta ecologica prodotta proprio da Renault. La Losanga vuole ridurre l’impatto ambientale associato agli acquisti di circa il 30% entro il 2030 e del 50% per le emissioni prodotte dagli stabilimenti.

Invece per ridurre gli incidenti la ricetta è quella della “Safety Score” e della “Safety Coach”. Nel primo caso vengono adoperati tutti i sensori a disposizione per incentivare il guidatore ad una guida sicura. Nel secondo caso i conducenti saranno informati in tempo reale dei rischi possibili sul percorso con segnalazione dei luoghi più esposti agli incidenti. Il “Safe Guardian” entra in funzione nel caso di rischio imminente e rallenta la vettura ponendola in condizione di sicurezza. Queste “modalità” saranno applicate per la prima volta sulla Renault Megane-E che arriverà nel 2022: da quel momento, tutte le Renault saranno limitate alla velocità massima di 180 km/h ad eccezione di Alpine per la ovvia connotazione sportiva del brand sportivo di Renault.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.