in

Volkswagen Amarok 2023: il brand non è preoccupato del Ford Ranger

Sotto il cofano ci saranno motori V6 turbodiesel e a quattro cilindri in linea

Volkswagen Amarok 2023 teaser

Sappiamo che Volkswagen sta lavorando alla seconda generazione del Volkswagen Amarok che dovrebbe arrivare sul mercato circa sei mesi dopo il lancio del nuovo Ford Ranger. Molti di voi sicuramente sapranno che il pick-up del marchio tedesco si basa proprio sul Ranger 2022, che ha alla base la piattaforma T6.2.

Nonostante ciò, Volkswagen non è affatto preoccupata per il notevole vantaggio che ha il Ranger e soprattutto per le somiglianze. Il debutto ufficiale del Volkswagen Amarok 2023 è stato già fissato per il 7 luglio e, secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni, gli ordini saranno aperti poco dopo.

Volkswagen Amarok 2023 teaser
Volkswagen Amarok 2023 interni

Volkswagen Amarok 2023: la nuova generazione del pick-up non ha paura del Ford Ranger 2022

Nel corso di un’intervista con Carsales (un noto sito Web australiano), il responsabile delle comunicazioni di Volkswagen Australia Paul Pottinger è fiducioso che il nuovo Amarok arriverà nel mercato australiano a gennaio o febbraio 2023.

La sua fiducia deriva in parte dal fatto che il nuovo pick-up sarà prodotto in Sudafrica, un paese che fino ad ora è sfuggito a gran parte dei problemi di produzione e fornitura che rallentano l’industria automobilistica a livello globale. Ad esempio, l’uscita del nuovo Ford Ranger è stata rimandata più volte a causa dei problemi di fornitura di componenti in Cina.

Da quando l’originale Amarok è stato lanciato nel mercato australiano nel 2011, ha trovato più di 84.000 clienti e inoltre è riuscito a vendere più della Golf, diventando per la prima volta il best seller del Gruppo Volkswagen Australia nel 2021.

Volkswagen Amarok 2023 teaser

Sappiamo che il Volkswagen Amarok 2023 sarà più grande, sicuro e avanzato della precedente generazione e sarà nuovamente disponibile con motori diesel V6 e a quattro cilindri, questa volta di origine Ford. Sebbene avrà interni ed esterni unici, l’Amarok 2023 condividerà la stessa piattaforma T6.2 sviluppata per il Ford Ranger 2022.

Pottinger si aspetta che il nuovo Amarok rimanga la Volkswagen più venduta in Down Under e che l’Australia superi l’Argentina come il mercato più grande al mondo per la seconda generazione, che è stata sviluppata a livello locale insieme al nuovo Ranger. Il responsabile ha dichiarato che l’Australia sarà il mercato più importante per il nuovo Amarok, non proporzionalmente ma numericamente.

Quando sarà in vendita nel paese, sarà probabilmente il veicolo più importante di tutti i marchi del Gruppo Volkswagen Australia in termini di rappresentanza e vendite. Paul Pottinger ha poi ribadito che nessuno sta cercando di negare la somiglianza con il Ranger e il fatto che ci sia una collaborazione fra i due brand, ma l’arrivo del pick-up Ford non ha molta importanza per il costruttore tedesco.

Volkswagen Amarok 2023 teaser

La console centrale avrà un ampio display touch verticale da 12 pollici

Recentemente, Volkswagen ha rivelato che il Volkswagen Amarok 2023 proporrà 30 funzioni di assistenza alla guida e dovrebbe avere una versione rinnovata del sistema di infotainment SYNC 4 di Ford, abbinato a un enorme display touch da 12 pollici disposto verticalmente. In alternativa, verrà proposto uno schermo più piccolo da 10.1 pollici. Non mancherà un quadro strumenti completamente digitale da 8 e 12.4 pollici.

Le versioni top di gamma dovrebbero sviluppare una potenza di 250 CV e 600 Nm di coppia massima provenienti da un V6 turbodiesel da 3 litri sviluppato da Ford. In alternativa, sarà possibile optare per un turbo benzina a quattro cilindri da 2 litri. In entrambi i casi ci sarà una trasmissione automatica Ford a 10 velocità.

Volkswagen Amarok 2023 teaser