in

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX: ora offrono una dotazione di serie più completa

I pacchetti Design e Comfort ora sono disponibili di serie

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX

Le Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX, presentate lo scorso anno e dotate di una configurazione dual motor con trazione integrale, ora propongono un equipaggiamento di serie ancora più completo per sottolineare la loro sportività. In aggiunta, presentano nuovi inserti in nero e rosso a livello estetico.

Allo stesso tempo, la casa automobilistica tedesca ha annunciato che ogni modello ID della gamma avrà una propria versione GTX. Le nuove ID.4 GTX e ID.5 GTX sono già disponibili per l’ordine con prezzi rispettivi a partire da 53.255 euro e 56.455 euro.

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX
Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX interni

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX: l’equipaggiamento di serie ora è più completo

I pacchetti di equipaggiamento precedentemente opzionali, noti come Design e Comfort, ora sono disponibili di serie. Questi includono un parabrezza comfort climatico, dei finestrini laterali e posteriori oscurati, dei sedili anteriori riscaldati, due porte USB Type-C, una console centrale variabile e il sistema di climatizzazione Air Care Climatronic con filtro combinato attivo, aria condizionata fissa e controllo della temperatura a due zone.

Anche l’abitacolo presenta alcune nuove novità interessanti. Il panello del cruscotto e il rivestimento delle portiere sono ora neri. Le cuciture decorative rosse sparse nell’abitacolo sottolineano visivamente la sportività di entrambi i modelli. Sono presenti anche sul volante in pelle nera. I sedili sportivi premium opzionali sono anche decorati con cuciture, bordi e logo rossi, oltre a una seconda cucitura presente tutt’intorno.

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX

Esternamente, il nero risalta la sportività delle Volkswagen ID.5 GTX e ID.4 GTX. La fascia del telaio del tetto, il montante C, gli specchietti retrovisori esterni e il diffusore posteriore ora sono dipinti in nero lucido.

Su richiesta sono disponibili dei cerchi da 21” in nero lucido. Insieme alla vernice nera standard del tetto e ai finestrini oscurati, ciò si traduce in un aspetto progressivo e allo stesso tempo elegante.

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX

I veicoli appartenenti alla gamma GTX riescono a combinare perfettamente sostenibilità, sportività intelligente ed elettromobilità. Il loro design dinamico sottolinea anche il carattere speciale e il valore di riconoscimento dell’alta qualità.

Silke Bagschik, responsabile vendite e marketing della gamma ID di Volkswagen, ha dichiarato che il successo delle ID.4 GTX e ID.5 GTX conferma la strategia di posizionamento indipendente GTX. Entrambi i modelli propongono delle percentuali di scelta di quasi il 40%. L’azienda continua ad espandere questo brand e a offrire una variante GTX per ogni futuro modello ID, dall’ID.3 fino all’ID. Buzz.

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX

Vengono fornite entrambe con un doppio motore elettrico da 299 CV

La configurazione dual motor 4MOTION con trazione integrale promette prestazioni e idoneità quotidiana. Tutti i modelli appartenenti a questa line-up utilizzano due motori elettrici: uno sull’asse anteriore e uno sull’asse posteriore. Propongono una potenza complessiva pari a 299 CV (220 kW) e una coppia massima di 460 Nm.

Posteriormente c’è un motore sincrono PSM da 204 CV (150 kW) e 310 Nm. Anteriormente, invece, c’è un motore asincrono ASM da 109 CV (80 kW) e 162 Nm. Questo risulta particolarmente compatto e leggero, può essere sovraccaricato temporaneamente e produce solo perdite di resistenza minime quando funziona senza essere alimentato con corrente.

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX

La velocità massima proposta dalle Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX è limitata elettronicamente a 180 km/h. Il peso massimo rimorchiabile da entrambi i modelli è pari a 1400 kg, ovvero 200 kg in più rispetto alle versioni con trazione posteriore.

Il controllo intelligente del sistema dual motor presente a bordo delle vetture elettriche è gestito dal Vehicle Dynamics Manager. Questo software, sviluppato internamente da Volkswagen, mira sempre ad ottenere la cooperazione ottimale tra efficienza, dinamica e stabilità di guida.

Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX

Spesso, il motore elettrico posteriore riesce ad alimentare il veicolo da solo. Nel momento in cui il guidatore vuole passare a uno stile di guida più sportivo o necessità di maggiore trazione, si attiva il motore anteriore. Ciò avviene in poche frazioni di secondo e in modo talmente fluido da risultare impercettibile.

Oltre al gruppo propulsore elettrico, anche tutti i sistemi di frenata, sterzo e controllo del telaio vengono gestiti dal Vehicle Dynamics Manager, a seconda della modalità di guida selezionata.