in

Volkswagen ID. Buzz: obiettivo 120 mila vendite all’anno

La casa tedesca punta a venderne 120 mila unità all’anno, lo ha detto il CEO Ralf Brandstätter

ID. Buzz

Agli inizi di marzo Volkswagen ID. Buzz è stato ufficialmente presentato a 5 anni dal debutto della concept car. Nelle scorse ore il numero uno di Volkswagen Ralf Brandstätter ha rilasciato dichiarazioni interessanti a proposito di questo atteso modello. Il numero uno della casa automobilistica di Wolfsburg ha infatti confermato che la sua azienda punta forte su questo atteso veicolo e conta di venderne circa 120 mila esemplari all’anno a livello globale.

Volkswagen ID. Buzz: i tedeschi puntano a venderne 120 mila unità all’anno

Il modello a passo standard presentato da Volkswagen all’inizio di questo mese sarà in vendita in Europa nel terzo trimestre di quest’anno. Inizialmente sarà offerto in una configurazione a cinque posti, ma in un secondo momento verrà prodotta anche una versione a sei posti e tre file basata su questo modello a passo standard. Questa versione sarà lanciata in Europa nel 2023 in una configurazione 2/3/2. 

A proposito di Volkswagen ID. Buzz, Ralf Brandstätter ha dichiarato: “Vogliamo vendere circa 120.000 unità all’anno. Il membro più emotivo della famiglia ID. fino ad oggi è una figura popolare per Volkswagen e ha le carte in regola per diventare un bestseller”.

ID. Buzz
Volkswagen ID. Buzz: la casa tedesca punta a venderne 120 mila unità all’anno, lo ha detto il CEO Ralf Brandstätter

Insomma la casa tedesca sembra avere le idee chiare su quello che sarà il futuro che attende questo veicolo destinato sicuramente a far parlare a lungo di se nel mondo dei motori nei prossimi anni. La prima versione europea della Volkswagen ID Buzz sarà dotata di un pacco batterie con 81 kWh di capacità energetica, di cui 77 kWh utilizzabili.

Ciò alimenterà un motore dell’asse posteriore in grado di erogare 204 cavalli. L’autonomia di questo modello dovrebbe essere di circa 400 km nel ciclo WLTP. Al momento non sono ancora noti i prezzi. Si vocifera però che si possa partire da circa 35 – 40 mila euro.

Ti potrebbe interessare: Volkswagen: la casa automobilistica tedesca blocca gli ordini di auto plug-in hybrid: troppe richieste