TOP

Che cos’è il Cruise Control?

Vediamo oggi che cos’è il Cruise Control, un sistema automatico di mantenimento della velocità che esiste in due tipologie, normale e adattivo. Molti temono di usarlo perché è una modalità di condotta automatica e si pensa che può portare ad un eccessivo rallentamento e ad una minore attenzione. Sicuramente il Cruise Control è un grande aiuto nei grandi tratti di strada con velocità costante, ad esempio un viaggio in autostrada o strade extraurbane. Non incide del tutto sulla guida nel senso che i comandi e le decisioni improvvise del guidatore bloccano subito il Cruise Control, è chiaro che se il conducente è stanco non è raccomandabile fare pieno affidamento sulle modalità automatiche qualunque siano, quindi le classiche raccomandazioni per mantenere l’attenzione vigile devono essere eseguite facendosi anche aiutare dalle novità tecnologiche che servono proprio ad avvisare il conducente quando è il caso di fermarsi e riposarsi. E adesso vediamo che cos’è il Cruise Control.

Il Cruise Control è un sistema elettronico che permette la regolazione automatica della velocità di un’autovettura, nei nuovi modelli viene spesso citato all’interno delle novità di controllo guida in sicurezza. Esistono due tipi di cruise control, quello semplice e quello adaptive, in sostanza il guidatore seleziona una velocità desiderata e questa viene mantenuta per effetto dei sensori. Il Cruise Control Normale mantiene la velocità impostata da guidatore il quale può sempre scegliere di aumentare o diminuire azionando degli appositi pulsanti, non intralcia le scelte di guida come il sorpasso di un’altra vettura o decelerazioni varie.

L’adaptive cruise control invece può diminuire la velocità impostata in caso in cui degli ostacoli si trovino di fronte all’autovettura, il guidatore in sostanza può impostare la distanza e il cruise control variabile regola la velocità secondo i dati e le scelte fornite dal guidatore. Tutti i cruise control si disattivano al momento della pressione del freno, della frizione e del freno a mano o dell’attivazione di un sistema di sicurezza. Il Cruise control può essere una grande utilità per il guidatore, molti evitano di usarlo per paura di perdere il controllo dell’automobile, certo è che questa dinamica automatica di guida deve sempre far mantenere l’occhio vigile e non indurre all’eccessivo rilassamento. Il Cruise control è utile ad esempio nei lunghi viaggi su reti autostradali o extraurbane. 

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>