in

Audi A1

A1

A1L’Audi A1 è un concentrato di potenza,spinta da un 5 cilindri da 2,5 litri turbo benzina ad iniezione diretta TFSI, che già equipaggia la TT RS e la RS3 Sportback , ma pompato a 503 CV. Roba da far impallidire addirittura la stupenda Quattro Concept (che ne ha “solo” 408!!!). Ed ecco che otterrete l’ultimo “delirio” tecnologico dei progettisti del Gruppo Volkswagen : la nuova Audi A1 Clubsport quattroshowcar inedita preparata per il Wörtherseetour 2011. Sembra perfetta per la 24 ore di Le Mans ha carreggiate ampliate, parafanghi maggiorati con sfoghi laterali e mega alettone ancorato sopra al lunotto posteriore. Le performance aerodinamiche della piccola A1 sportiva sono completate da splitter anteriore, minigonne laterali ed estrattore. Nel posteriore non ci sono scarichi: la marmitta è posizionata lateralmente sotto la porta, appena prima del passaruota posteriore sinistro. La livrea è di un candido e modaiolo bianco ghiaccio opaco, in netto contrasto con gli archi neri lucidi, che sorreggono una leggero tetto in carbonio a vista rinforzato. Non abbiamo ancora parlato delle prestazioni e della meccanica, propulsore 5 cilindri turbobenzina TFSI che, grazie all’iniezione diretta ed alla fantasia dei tecnici Audi, raggiunge l’incredibile quota dei 503 CV e dei 660 Nm di coppia, il meglio dei quali tra 2.500 e 5.300 giri/min. Il peso resta di 10 kg sotto i 14 quintali (1.390 kg netti). La trazione è la celeberrima integrale permanente “quattro”, resa ancor più efficiente grazie all’assetto regolabile in compressione e ritorno. L’unione delle tecnologie si traduce in performance agghiaccianti: 0-100 in 3,7 secondi0-200 in appena 10,9. Anche la ripresa lascia di stucco, con 2,4 secondi da 80 a 120 km/h. La velocità massima è, per fortuna o purtroppo, limitata a 250 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!