Venduta la Bugatti Chiron numero 100

Bugatti ChironLa foto ricordo per celebrare l’esemplare numero 100 di Bugatti Chiron, prodotta presso lo stabilimento di Molsheim, vede presente anche il presidente Stefan Winkelmann. La Casa festeggia infatti un piccolo ma importante traguardo da celebrare assieme a tutti i dipendenti. L’esemplare a doppia cifra tonda della Bugatti Chiron è stato acquistato da un cliente arabo (manco a dirlo) che ha ordinato una verniciatura blu opaca per la carrozzeria in fibra di carbonio. Tale verniciatura, mai utilizzata fino ad oggi, viene venduta ad una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 300.000 dollari. A questi vanno ovviamente sommati i 2,5 milioni di dollari utili ad acquistare una Bugatti Chiron priva di personalizzazioni.

Lo sappiamo, ogni Bugatti Chiron viene costruita utilizzando metodologie strettamente artigianali e può essere realizzata sfruttando un numero impressionante di personalizzazioni differenti. Di conseguenza il taglio artigianale della produzione incide sulla produttività visto che Bugatti realizza indicativamente una settantina di vetture per anno, riuscendo quindi a superare lo scoglio dei 100 esemplari dopo l’avvio della produzione datata 2016. C’è da dire che il numero massimo di Chiron realizzabili è fissato a 500 unità; di conseguenza essendo sostanzialmente un numero limitato verranno assicurati ai clienti alti valori dell’usato semmai volessero decidere di rivendere la vettura.

I numeri della Bugatti Chiron parlano chiaro; il suo motore quadri turbo con disposizione a W dei 16 cilindri è in grado di sviluppare l’impressionante potenza di 1.500 cavalli. Tuttavia fanno testo anche le raffinatissime soluzioni meccaniche utilizzate. A raffreddare il motore servono 10 radiatori alimentati da un serbatoio per il liquido di raffreddamento di ben 37 litri. Immancabile anche l’aerodinamica attiva con azionamento idraulico; questa viene utilizzata sia per migliorare il comportamento della vettura, sia per frenare (si pensi all’ala posteriore utilizzata anche come freno aerodinamico) e anche per raffreddare la componentistica.

La velocità massima della Chiron la conosciamo tutti, 420 km/h, mentre il tempo per percorrere lo 0-100 km/h è pari a 2,5 secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *