in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: le novità del restyling in arrivo

Aggiornamento in arrivo per i due modelli di segmento D italiani

alfa romeo giulia stelvio 2022

Il 2022 sarà l’anno del rilancio di Alfa Romeo che porterà sul mercato, dopo anni di attesa, il nuovo Alfa Romeo Tonale, C-SUV che andrà ad affiancarsi a Giulia e Stelvio per arricchire la gamma del marchio italiano. Nel corso del prossimo anno, però, potrebbero arrivare ulteriori novità da parte di Alfa Romeo che con il 2022 punta ad avviare il suo programma di rilancio.

In cantiere, infatti, c’è l‘ultimo restyling di Alfa Romeo Giulia e Stelvio. I due modelli di segmento D sono oramai entrati nella seconda parte della loro carriera e resteranno sul mercato almeno fino al 2024-2025 quando potrebbero arrivare le nuove generazioni (da realizzare su piattaforma Stellantis Large).

Il restyling di Giulia e Stelvio dovrebbe presentare diverse novità per i due modelli.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: le possibili novità del restyling

Tra le principali novità del restyling di Giulia e Stelvio in arrivo nel 2022 ci sarà l’atteso aggiornamento della gamma di motorizzazioni. Tale aggiornamento porterà al debutto le nuove motorizzazioni mild hybrid, destinate a diventare il nuovo punto di riferimento della gamma dei due modelli di segmento D di casa Alfa Romeo.

Giulia e Stelvio dovrebbero presentare il motore 2.0 turbo benzina con sistema mild hybrid da 48 V già proposto dal Maserati Grecale. Il nuovo D-SUV del Tridente, infatti, arriverà sul mercato con questo quattro cilindri elettrificato in una versione in grado di garantire 300 CV di potenza massima. I modelli di casa Alfa Romeo, invece, potrebbero proporre più varianti del nuovo motore mild hybrid.

La versione da 300 CV potrebbe diventare la nuova proposta degli allestimenti top di gamma (Quadrifoglio escluse) mentre Alfa Romeo potrebbe introdurre anche una variante depotenziata del motore (tra i 200 ed i 250 CV) che potrebbe rimpiazzare l’attuale 2.0 turbo benzina da 200 CV che rappresenta l’entry level della gamma dei due modelli Alfa Romeo.

alfa romeo giulia stelvio 2022

Difficile (o forse sarebbe meglio dire impossibile) l’arrivo di altre soluzioni di ibridizzazione. Il progetto di varianti plug-in hybrid per Giulia e Stelvio, come confermano diverse fonti, esiste da tempo ma non ha mai ottenuto e, molto probabilmente, non otterrà mai l’approvazione per questioni di budget. L’elettrificazione di questa generazione di Giulia e Stelvio riguarderà esclusivamente i sistemi mild hybrid.

Il restyling in arrivo con le Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022 presenterà diverse novità estetiche, in particolare alla parte frontale ed al posteriore, che dovrebbero avvicinare i due modelli di Alfa Romeo alle linee del nuovo Alfa Romeo Tonale, modello che ispirerà anche le Alfa di nuova generazione in arrivo nei prossimi anni.

Possibile, inoltre, un aggiornamento dell‘abitacolo interno e del sistema di infotainment. I due modelli dovrebbero continuare a proporre un display da 8.8 pollici ma il sistema operativo di bordo dovrebbe essere aggiornato con le novità che verranno introdotte anche dal Maserati Grecale. Maggiori dettagli sui due modelli arriveranno nelle prossime settimane.