in ,

Anche l’Audi A6 sarà parte della gamma della A7 per fare spazio a una nuova elettrica

Anche l’Audi A6 sarà integrata nella gamma della A7 Sportback: ecco come cambierà la gamma del marchio in futuro

A6

Mentre Audi sta completando il programma di test delle migliorie implementate col facelift dell’Audi A6, emerge che anche questo modello sarà integrato nella gamma della A7 Sportback. Una condizione che sarebbe immediata e utile per ottemperare al nuovo ordine imposto alla gamma, in cui le denominazioni pari saranno esclusivamente dedicate alle nuove elettriche.

Le voci si fanno sempre più radicate. La popolarità che Audi ha in mente per alcuni modelli a combustione come la A4 Avant ha ora raggiunto anche la famiglia dell’Audi A6. Le ultime informazioni indicano che il Costruttore dei Quattro Anelli ha deciso di attuare questa strategia in considerazione del fatto che tutti i modelli con numero pari saranno elettrici, non volendo mescolare tali veicoli con le varianti dotate di propulsore a combustione interna, quindi anche (come è già noto) la A4 andrà a far parte della gamma della A5.

Questo stesso movimento è anche quello che si intende applicare nell’estensione dell’Audi A6 che finirebbe nella gamma della A7, oggi superiore nell’attuale collocazione di gamma del marchio. Si parlerebbe quindi di tre modelli in una volta che andrebbero a completare questa berlina sportiva a cinque porte, aggiungendo una berlina a tre volumi, una station wagon e un’opzione crossover. Voci vicine allo stabilimento Audi di Neckarsulm hanno puntato verso questa direzione, un movimento che sarebbe stato imminente quando il facelift dell’Audi A6 sarebbe stata rilasciata. Proprio come nel caso della nuova Audi Q8 e-tron.

Il futuro dell’Audi A6 termica è anche quello di scalare una posizione in gamma

In questo modo, la sua denominazione commerciale verrebbe lasciata vuota in attesa che il suo primo rappresentante occupi questo spazio l’anno prossimo. La nuova Audi A6 Sportback e-tron si trova oggi in piena fase di messa a punto, essendo una novità mondiale durante la prima metà del 2024. Un modello che avrà una versione sportiva con il sigillo RS e che sarà affiancato anche da una famiglia elettrica di auto, la Audi A6 Avant e-tron. I prototipi della elettrica impiegheranno ancora qualche mese per essere avvistati camuffati.

A6 e-tron Sportback
La A6 e-tron Sportback

La cosa curiosa di queste informazioni è che Audi ha annunciato che ogni nuovo modello che sarà disponibile sul mercato non sarà più un veicolo dotato di un propulsore tradizionale, quindi il fatto di integrare l’Audi A6 nella gamma del fratello maggiore lascia la porta aperta per un’altra possibilità in merito alle cinque generazioni che questo modello ha già accumulato; quindi Audi non sarebbe un marchio elettrico al 100% all’inizio del prossimo decennio come aveva invece sottolineato il suo piano strategico “Vorsprung 2030” quando venne presentato quasi due anni fa.

Audi vuole uno spazio tutto suo per la futura A6 Sportback e-tron

Quello che sappiamo è che Audi non rinuncerà alle carrozzerie più tradizionali nella sua nuova gamma di auto elettriche, puntando su berline, familiari e SUV. Quindi investire in modelli di nicchia, come coupé e decappottabili, sarà qualcosa di molto ponderato. Tutto dipenderà da come si muoveranno BMW e Mercedes; anche in quel caso si penserà con molta calma.