in

BMW aggiorna da remoto 2 milioni di vetture

Ecco le novità del nuovo update

bmw aggiornamento over the air

Gli aggiornamenti over-the-air consentono alle case produttrici di migliorare le prestazioni dei propri veicoli e BMW è tra le aziende che riesce a sfruttare al meglio tale opportunità. La conferma di ciò arriva dal nuovo aggiornamento, il terzo del 2021, in fase di distribuzione in tutto il mondo. BMW sta aggiornando da remoto il software di circa 2 milioni di vetture regolarmente circolanti in strada.

La campagna di “Remote Software Upgrade” è iniziata lo scorso 11 ottobre con il rilascio della nuova versione del sistema operativo BMW ID 7. Riservata inizialmente al mercato tedesco, da fine ottobre la nuova versione del software sta raggiungendo le BMW di tutto il mondo. Da notare che il download e l’installazione del nuovo aggiornamento software è una procedura completamente automatica.

I possessori di uno dei veicoli BMW compatibili non dovranno, quindi, recarsi in officina per completare l’aggiornamento. L’update, come detto, avviene in modalità Over-the-Air. Ecco quali sono le novità introdotte dal nuovo update in fase di rilascio su oltre 2 milioni di veicoli BMW.

Le novità dell’aggiornamento software di BMW

Tra le principali novità introdotte tramite l’aggiornamento da BMW c’è l’ottimizzazione del Lane Departure Warning, la funzione che avvisa l’automobilista dell’abbandono di corsia. Grazie al nuovo update, tale funzionalità ridurrà il numero di sterzate non necessarie garantendo una risposta più umana in caso di abbandono della corsia.

Viene introdotta, inoltre, la funzione Assisted View che si affianca al cruise control adattivo per migliorare le prestazioni in condizioni di traffico. Migliora anche l’applicazione BMW Maps che può contare ora su informazioni più dettagliate sul traffico in temo reale. In questo modo, il navigare potrà pianificare i percorsi e prevedere con maggiore precisione i tempi di arrivo a destinazione. Viene introdotta anche la nuova funzione di BMW Connected Music che permette l’ascolto dei podcast di Spotify in modo più semplice.

Da segnalare anche un aggiornamento speciale per le nuove M3 ed M4. Le due sportive, infatti, possono ora contare su BMW M Sound Control. Questa funzione consente di personalizzare il sound a bordo della vettura, adeguandolo alle preferenze dell’automobilista.

Lascia un commento