in

BMW iX6, iX7, iX8 e iX9 amplieranno la gamma dei SUV elettrici

Le ultime novità sui SUV elettrici di BMW

BMW iX9

La BMW ha appena depositato una raffica di domande di marchio per quelli che quasi sicuramente saranno quattro nuovissimi SUV elettrici. Scoperti da CarBuzz, i quattro marchi – iX6, iX7, iX8, iX9 – sono stati registrati presso l’Ufficio tedesco dei brevetti e dei marchi e seguono la convenzione di denominazione di BMW per i SUV elettrici. Questi nomi sono apparsi cinque anni fa, ma prima che l’elettrificazione prendesse davvero piede nel settore, e gli ultimi documenti depositati presso l’Ufficio tedesco dei brevetti e dei marchi, datati 28 settembre, indicano che BMW ha intensificato lo sviluppo della sua gamma di SUV elettrici.

Le ultime novità sui SUV elettrici BMW iX6 e iX7

Attualmente, BMW propone già vari SUV elettrici in giro per il mondo. I nuovi modelli sono tutti più grandi dell’iX3, tuttavia, l’iX6 rientrerà nelle medie dimensioni. Gli altri saranno ancora più grandi. Mentre l’iX6 e l’iX7 sono facili da anticipare a livello di design, è meno chiaro quale forma assumeranno l’iX8 e l’iX9.

Cominciamo con l’iX6. Questo dovrebbe essere un SUV elettrico in stile coupé con uno stile simile all’X6. È interessante notare che non vi è alcun segno di un marchio iX4, ma le voci suggeriscono che questo modello è ancora in procinto di sostituire completamente l’X4 alimentato a benzina e sarà basato sulla piattaforma Neue Klasse.

Abbiamo già sentito voci su un iX6, ma il suo arrivo è previsto solo per aprile 2028. Poiché probabilmente sarà di dimensioni simili all’iX, ci aspettiamo che venga fornito anche con due motori elettrici e che produca oltre 600 cavalli. È anche possibile una variante a trazione posteriore meno potente.

L’iX7, nel frattempo, sarà una versione elettrica dell’X7 con tre file di sedili. La BMW ha bisogno di questo modello per competere con il SUV Mercedes EQS, ma l’arrivo è previsto solo nell’agosto 2027. Essendo uno dei SUV di punta del marchio, ci aspettiamo che abbia potenze simili alla berlina i7 che eroga 536 CV. L’iX7 sarà più pesante, tuttavia, quindi potrebbe non avere la stessa accelerazione.

iX8 e iX9

Infine, passiamo a due dei modelli più misteriosi: l’iX8 e l’iX9. Indiscrezioni precedenti suggeriscono che anche se l’ibrido plug-in XM è stato svelato, l’X8 è ancora un SUV di punta con uno stile più sportivo.

La BMW riserva ai SUV coupè i numeri pari, X4, X6 e così via, quindi ci aspettiamo che l’iX8 abbia una linea del tetto inclinata e una dinamica di guida più nitida rispetto all’iX7. Poiché l’XM è un’auto M a sé stante, ciò lascia spazio a un grande SUV a due file come l’iX8 con materiali lussuosi e le migliori tecnologie, ma senza concentrarsi sulle prestazioni come l’XM. E, poiché è completamente elettrico, non cannibalizzerà direttamente le vendite dell’XM poiché è un PHEV con un V8.

Questo ci lascia con l’iX9. Guardando solo la sigla del nome, la logica impone che si tratti di un SUV elettrico a tre file che è più grande dell’iX7. Ma c’è spazio per un veicolo del genere nella scaletta della BMW, per non parlare di un garage di medie dimensioni? La X7 è più lunga di qualsiasi altro SUV BMW precedente. Ma ci sono SUV più grandi come la Rolls-Royce Cullinan e la Cadillac Escalade ESV.

Anche se Rolls-Royce è di proprietà di BMW, la nostra ipotesi è che l’iX9 sarà il SUV BMW con il prezzo più alto, un comfort senza rivali e una guida lussuosa. Sarà meno sportivo dei modelli iX più piccoli e i sedili posteriori verranno forniti con tutte le tecnologie BMW, incluso lo schermo che ha debuttato sulla nuova Serie 7. Anche Rolls-Royce passerà presto ai modelli elettrici, quindi l’iX9 potrebbe avere molto in comune con un futuro Cullinan EV. Non si sa quando potrebbe arrivare un iX8 o un iX9, ma non aspettarti di vederli prima dei modelli più piccoli citati ad inizio articolo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!