in

BMW: il nuovo stabilimento per batterie aprirà in autunno

Darà un importante contributo alla nuova piattaforma elettrica Neue Klasse

BMW Cell Manufacturing Competence Centre Parsdorf

BMW ha confermato nelle scorse ore che aprirà il suo Cell Manufacturing Competence Centre (CCMC) in autunno. Con la procedura di approvazione del controllo delle emissioni ora completata, ci sono le condizioni necessarie per la messa in servizio di una produzione quasi standard di celle per batterie agli ioni di litio presso il centro di competenza di Parsdorf, fuori Monaco di Baviera.

In un’area di circa 15.000 m², il Gruppo BMW dimostrerà la fattibilità industriale per le future generazioni di batterie ad alte prestazioni. La linea polita presso il centro consentirà di analizzare e comprendere appieno i processi di progettazione delle celle. Ciò consentirà ai futuri fornitori di produrre secondo le specifiche del gruppo tedesco e quindi ottimizzare ulteriormente la produzione in termini di qualità, risultato finale e costi.

BMW Cell Manufacturing Competence Centre Parsdorf
BMW, il nuovo Cell Manufacturing Competence Centre sorgerà a Parsdorf

BMW: circa 170 milioni di euro investiti per questa nuova fabbrica di batterie

Markus Fallböhmer, Head of Production Engines, E-Drives di BMW Group, ha dichiarato che il Cell Manufacturing Competence Centre è il prossimo passo logico verso la penetrazione di tutti gli aspetti della catena del valore delle celle della batteria.

Dopo l’implementazione di successo del Battery Cell Competence Centre (BCCC), ora il marchio si sta concentrando sui processi di produzione. In questo momento, sta convalidando la produzione delle celle della batteria agli ioni di litio per la produzione standard su larga scala, in termini di qualità, efficienza e costi.

BMW Cell Manufacturing Competence Centre Parsdorf

L’investimento nella fase iniziale di sviluppo del Cell Manufacturing Competence Centre è di circa 170 milioni di euro. Circa 80 dipendenti lavoreranno nella sede di Parsdorf. Il Ministero Federale dell’Economia tedesco e il Ministero bavarese dell’Economia, dello Sviluppo regionale e dell’Energia stanno sostenendo il progetto nell’ambito del processo di finanziamento europeo IPCEI (Important Projects of Common European Interest).

A causa delle complesse tecnologie coinvolte, la produzione delle celle della batteria verrà avviata in più fasi, con l’inizio previsto in autunno. Nella fase iniziale verranno installati e rodati i sistemi per la produzione degli elettrodi. Durante questa fase verranno dosate e miscelate le materie prime, come grafite e ossidi di nichel per gli elettrodi delle batterie. Questo step verrà seguito dal rivestimento delle lamine metalliche e dalla compressione finale.

BMW Cell Manufacturing Competence Centre Parsdorf

Nella seconda fase verranno installati i sistemi per il successivo montaggio e formazione delle celle. In questa fase, gli elettrodi vengono elaborati con gli altri sottocomponenti per creare le celle della batteria e vengono formati e controllati per verificarne la qualità. L’intero processo di accelerazione richiederà circa un anno. Nel corso dell’anno successivo, la produzione di celle passerà al funzionamento regolare.

A Parsdorf, il lavoro si concentrerà anche su processi e sistemi di produzione innovativi che possono essere utilizzati nella produzione standard. Il Gruppo BMW produrrà campioni di celle di batteria in questo sito da utilizzare per la nuova piattaforma elettrica Neue Klasse. L’obiettivo è aumentare significativamente la densità energetica della prossima generazione di celle agli ioni di litio e allo stesso tempo ridurre i costi derivanti dall’uso di materiali e dalla produzione.

Il CCMC darà un importante contributo in tal senso. Infine, il nuovo impianto funzionerà usando solo energia rinnovabile, anche da impianti fotovoltaici presenti sul tetto dell’edificio, e i parcheggi sotterranei avranno un’infrastruttura di ricarica.

BMW Cell Manufacturing Competence Centre Parsdorf