in

BMW produrrà auto a idrogeno in serie a partire dal 2025

BMW entro il 2025 produrrà in serie le prime auto ad idrogeno, lo ha confermato nei giorni scorsi la casa bavarese

BMW logo

Nonostante lo sviluppo dell’auto elettrica abbia finito per imporsi su altre tecnologie, alcuni produttori non hanno dimenticato l’idrogeno. È il caso della BMW, che già sperimentava questa tecnologia dalla metà degli anni 2000, con la Serie 7 Idrogeno. Ora, la casa automobilistica bavarese ha confermato che produrrà in serie auto a idrogeno a partire dal 2025.

BMW entro il 2025 produrrà in serie le prime auto ad idrogeno, lo ha confermato nei giorni scorsi la casa bavarese

Nella dirigenza dell’azienda tedesca sono convinti che il futuro della mobilità debba essere sostenibile. A tal fine, oltre allo sviluppo delle auto elettriche, la tecnologia basata sulle celle a combustibile alimentate a idrogeno svolgerà un ruolo importante nei prossimi anni.

La BMW sta lavorando a una nuova piattaforma per veicoli che sarà rilasciata nel 2025 e che non ospiterà solo la meccanica elettrica ma anche l’idrogeno. Il marchio bavarese è tra i difensori della fuel cell che trasforma l’idrogeno in elettricità per alimentare il motore. Il motivo per cui la casa tedesca si è impegnata per l’idrogeno è che questa tecnologia è più appropriata per i veicoli pesanti, come i SUV, che sono attualmente le auto più richieste a livello globale.

Questo tipo di veicolo è il più richiesto per i lunghi viaggi, ma necessitano di batterie più grandi per offrire una maggiore autonomia, il che aumenta notevolmente i costi. Al contrario, la cella a combustibile elimina questo problema.

BMW logo

La nuova piattaforma BMW si chiamerà “Neue Klasse”, in riferimento alla Neue Klasse che ha lanciato una nuova generazione di veicoli negli anni ’60 e ha cambiato il corso del marchio. Se la tabella di marcia impostata dall’azienda sarà rispettata, i primi modelli su questa nuova architettura arriveranno nel 2025.

Inoltre, la produzione dovrebbe aumentare un anno dopo, quando lo stabilimento di Monaco inizierà a produrre modelli basati sulla nuova piattaforma. BMW stima che, entro la fine del decennio, metà delle vendite globali saranno modelli costruiti sulla “Neue Klasse”.

Ti potrebbe interessare: BMW M4 Competition 50 Jahre M Edition: debutta la versione speciale in soli 10 esemplari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!