in

BMW X1: pubblicato il teaser che ne mostra i lineamenti

Le ultime news ufficiali sulla BMW X1

BMW X1

La BMW X1 è il crossover più piccolo della casa automobilistica bavarese al momento e, probabilmente, continuerà ad essere così anche negli anni a venire. Tuttavia ciò non significa che non sia all’avanguardia come i modelli più blasonati e costosi. In effetti, il nuovo modello arriverà con l’apprezzato sistema di infotainment iDrive 8 e sarà offerto con un modello M Performance elaborato. Il modello attuale è stato aggiornato l’ultima volta nel 2019, ma il modello rinnovato è in fase di sviluppo almeno da giugno 2020. Apparentemente questo processo è giunto al termine, poiché un concessionario BMW francese ha rivelato una bozza di design del nuovo modello come teaser per una premiere esclusiva del crossover che avverrà lunedì 2 maggio.

BMW X1: cosa sappiamo al momento

È molto probabile che le foto siano trapelate da questo evento, quindi presto sapremo cosa aspettarci dal nuovo X1, almeno dal punto di vista del design. Se preferisci aspettare che la versione ufficiale venga mostrata a tutti, prevediamo che la presentazione mondiale seguirà poco dopo questa anteprima esclusiva, seguito qualche tempo dopo dal debutto dell’alternativa elettrica (chiamata BMW iX1).

Il modello completamente elettrico sarà destinato solo ad alcuni mercati, e l’Italia è uno di essi. Le opzioni del motore devono ancora essere confermate, ma l’X1 esistente è venduto con un quattro cilindri turbo da 2,0 litri che produce una rispettabile potenza di 228 cavalli e 258 Nm di coppia. Un nuovo modello in genere viene fornito con un aumento delle prestazioni, quindi prevediamo che queste cifre possano migliorare leggermente. Dopo più di due anni di sviluppo, non vediamo l’ora di vedere finalmente cosa ha da offrire il nuovo crossover più piccolo della gamma. Non resta che vedere se sarà pratico e divertente da guidare come il suo predecessore. Con proporzioni leggermente più grandi e la promessa di modelli ad alta potenza, siamo sicuri che non c’è nulla di cui preoccuparsi, anzi ancora una volta quando saremo sul posto di guida ci emozionerà sempre come la prima volta.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!