in ,

BMW X5 M60i: le foto spia mostrano tanta sportività

La BMW X5 M60i rappresenta la nuova ammiraglia della gamma aggiornata della iconica X5: eccola in queste foto spia

BMW X5

La BMW X5 M60i rappresenta la nuova ammiraglia della gamma aggiornata della iconica X5. La versione M60i è stata ancora una volta avvistata in queste recenti immagini spia. Questo allestimento sportivo della BMW X5 beneficia di miglioramenti negli interni, ma aggiunge anche la tecnologia elettrificata a 48 Volt per offrire maggiore efficienza in termini di consumi.

BMW continua il programma di test per l’aggiornamento del ciclo di vita medio della gamma di BMW X5. Nonostante sia un modello tanto grande quanto lussuoso, in realtà la sua condizione di approdare per primo nella gamma dei SUV gli ha permesso di diventare un riferimento di mercato, tanto più con la configurazione degli interni a 5 e a 7 posti.

Le foto spia mostrano una delle due versioni sportive offerte, quella della nuova M60i, verniciata in un attraente e raffinato colore della carrozzeria “Frozen Blue”. In casa BMW mantengono un ingombrante mimetismo sulla parte anteriore di questa nuova BMW X5 M60i, impedendo che le sue nuove caratteristiche vengano viste oltre i nuovi fari più piatti e più sottili che offriranno una visuale più aggressiva nella gamma della nuova BMW X5.

BMW X5

Ci sono alcune novità specifiche su questa nuova BMW X5 M60i

In BMW hanno appena esposto i nuovi scarichi quadrati, alcune nuove modanature che identificano queste versioni sportive, lasciando quelli a sezione circolare destinate ai modelli M. Questo dettaglio, insieme ai fanali posteriori rinnovati, sono il nuovo segno distintivo del modello “M Performance” come nel caso di questa versione M60i.

Ma dove la BMW X5 M60i guadagnerà un peso significativo è all’interno, poiché il dettaglio più sorprendente è l’adozione del nuovo schermo curvo che occupa la sezione che va dal cruscotto fino all’area della console centrale. Un progresso importante con cui questo SUV si pone allo stesso livello della concorrenza più diretta, oltre ad aggiungere altre dotazioni.

BMW X5

Tuttavia, il cambio di nome commerciale che passa da M50i a M60i non comporterà valori di potenza superiori rispetto alle condizioni precedenti. In BMW hanno deciso di non offrire più dei canonici 530 cavalli di potenza prodotti dal potente motore biturbo V8 da 4,4 litri, nonostante la grande novità sia l’introduzione della tecnologia MHEV a 48V. Il cambio automatico sportivo a 8 rapporti rimarrà di serie: l’arrivo nelle concessionarie è previsto per la primavera del prossimo anno.

Foto, Motor.es